Genzano, conferita in Consiglio Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e alle sorelle Amati

Genzano, conferita in Consiglio Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e alle sorelle Amati

Il Consiglio comunale di Genzano di Roma ha conferito oggi, 25/01/2021, all’unanimità, la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre e alle sorelle Enrica, Dora e Ornella Amati.

L’Amministrazione genzanese, dopo aver comunicato alla Senatrice e alle sorelle Amati, l’intenzione di volergli conferire la cittadinanza onoraria di Genzano, ha ricevuto, nei giorni scorsi, due note di ringraziamento.

I nipoti di Giulio Amati, Andrea Di Veroli e Alessia Salmoni, in collegamento streaming nelle fasi di votazione, hanno accolto il voto unanime del Consiglio con grande gioia.

Anche l’ANPI di Genzano, nella persona di Yarha Rotondi, ringrazia il Consiglio comunale per il conferimento della cittadinanza a queste quattro donne simbolo della memoria storica italiana.

Poter annoverare tra i nostri concittadini e le nostre concittadine, la Senatrice Liliana Segre ed Enrica, Dora e Ornella Amati è un onore immenso per la nostra comunità” scrive l’Amministrazione Comunale.

Da domani i bambini di Genzano avranno come concittadina una fra i venticinque bambini italiani sopravvissuti all’orrore dei campi di concentramento: e ricorderanno gli altri 751 che non sono mai tornati”.

Da domani i figli di Genzano avranno come concittadine le figlie di Giulio Amati, commerciante genzanese torturato, deportato e ucciso: e ricorderanno tutte le altre vittime della follia nazifascista e il dolore causato ai loro famigliari. Una scelta civica, non politica” conclude l’Amministrazione genzanese.

Condividi

Redazione 2

2 pensieri su “Genzano, conferita in Consiglio Cittadinanza Onoraria a Liliana Segre e alle sorelle Amati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati