Ottobre Rosa, l’associazione A.N.D.O.S. in piazza per informare

Ottobre Rosa, l’associazione A.N.D.O.S. in piazza per informare


Come ogni anno ottobre è il mese della prevenzione perché la lotta contro il cancro non si ferma, e per sensibilizzare tutti verso l’importanza della prevenzione. Proprio i controlli costanti nel tempo sono una delle armi più importanti contro il cancro: la diagnosi precoce può salvare la vita!
A.N.D.O.S. in piazza per informare.


Anche l’associazione A.N.D.O.S (Associazione Nazionale Donne Operate al Seno), partecipa alle iniziative dedicate “all’Ottobre Rosa”. Le volontarie della sezione di Albano Laziale saranno presenti con un gazebo informativo, domenica 10 ottobre, a Piazza di Corte ad Ariccia dalle ore 8 alle ore 13.

Le volontarie e i volontari del COMITATO A.N.D.O.S. DI ALBANO LAZIALE ODV in questo 2021- spiega Cristina Filosofi- percorrono il loro trentesimo anno di dono per le donne e per il territorio, i primi 5 anni come Donna Impegno Solidarietà e i successivi 25 come Comitato A.N.D.O.S di Albano.


Ottobre é il mese della prevenzione del cancro al seno e A.N.D.O.S ALBANO intensifica il lavoro permanente di informazione e sensibilizzazione alla prevenzione, per favorire l’adesione agli screening oncologici gratuiti della ASL ROMA 6, nonché orientamento ai percorsi di diagnosi e cura del tumore al seno.

Questo ê uno degli ambiti operativi cui A.N.D.O.S ALBANO dedica da sempre molte energie. Nel mese di ottobre al quotidiano lavoro informativo permanente (sia territoriale che telefonico) svolgiamo giornate particolari di informazione dislocate sul territorio, di cui il 10 ottobre ad Ariccia é un esempio, sia in autonomia che in affiancamento ai servizi sanitari territoriali.


La Regione Lazio, in occasione della campagna “Ottobre Rosa” offre alle donne tra i 45 e 49 anni, l’età compresa nel programma di screening, una mammografia gratuita. Per prenotare basta chiamare lo 06 164161840 attivo dal 30 settembre al 30 ottobre, dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle 19.30 ed il sabato dalle 7.30 alle 13.00. Necessaria la richiesta medica con il codice esenzione D01 – Campagna di Screening regionale. Le donne tra i 50 e 74 anni invece, possono accedere al programma di screening gratuiti contattando le ASL locali. Per la ASL Roma 6 il numero verde: 800 430 264 – 800 160 622 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 15.00 alle 19.00, o via mail all’indirizzo screening@aslroma6.it.

Questo programma insieme a quelli per le donne tra i 25-64 anni, dedicati alla prevenzione del tumore del collo dell’utero, e quelli per le donne e gli uomini tra i 50 e i 74 anni, per la prevenzione del tumore del colon retto, sono attivi tutto l’anno. “È importante effettuare i controlli programmati rispondendo agli inviti della propria ASL – si legge sul sito salute.it – in questo modo la prevenzione diventa più efficace e aumentano le possibilità di ricevere cure adeguate e meno aggressive”.


Come nasce “Ottobre Rosa”
La Campagna dedicata alla sensibilizzazione per la prevenzione sul cancro al seno è stata lanciata per la prima volta nel 1992 negli USA. Ancora oggi però è fondamentale ricordare ogni anno l’importanza della diagnosi precoce oncologica. Simbolo della Campagna è il tradizionale fiocco rosa, oggi riconosciuto da tutti a livello mondiale. Nel mondo e in Italia, il tumore al seno è la neoplasia più diagnosticata fra le donne. Il tumore al seno, secondo i dati riportati sul sito della LILT – Lega Tumori per la Lotta Contro i Tumori – rappresenta il 30% delle neoplasie femminili, seguito dai tumori del colon-retto (12%), del polmone (12%), della tiroide (5%) e del corpo dell’utero (5%).

Ed è la prima causa di morte per tumore fra le donne in Italia. Attualmente l’incidenza di questa malattia è in crescita, ma la mortalità è in costante calo. Nella lotta contro il tumore al seno la corretta informazione gioca un ruolo fondamentale. Conoscere la malattia aiuta ad affrontarla ma anche e soprattutto a prevenirla.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati