Genzano, ritrovata tomba “a cappuccina” romano-imperiale

Genzano, ritrovata tomba “a cappuccina” romano-imperiale

A Genzano, durante i lavori di manutenzione dell’impianto di riscaldamento del plesso scolastico “Edmondo De Amicis” sono stati trovati dei resti di una tomba “a cappuccina di epoca romano-imperiale.

Ad annunciarlo, il Sindaco di Genzano, Carlo Zoccolotti con un post sul suo profilo social.

“Proprio in questi giorni, durante gli scavi in cortile del plesso scolastico Edmondo De Amicis, Massimiliano Cervo, operaio comunale ha rinvenuto quelli che sin da subito sono parsi essere dei reperti archeologici. La Soprintendenza ha effettuato un esame sul posto, confermando il ritrovamento di una tomba “a cappuccina” di epoca romano-imperiale” annuncia Zoccolotti.

“Lo scavo” continua il Primo Cittadino “verrà allargato per verificare l’estensione e la profondità del sito, senza incidere sul regolare svolgimento delle attività scolastiche”.

“Come Amministrazione, abbiamo richiesto alla Soprintendenza di coinvolgere le scuole nel processo di scavo, creando un’occasione di formazione unica per i nostri ragazzi. Una piccola sorpresa che, in un periodo complesso come questo, ci ricorda quanto sia speciale il nostro territorio e quanto sia importante prendersene cura“.

Condividi

Valentina INFO

error: Tutti i diritti riservati