Cynthialbalonga (calcio, serie D), Bolò: “Vogliamo fare bene in campionato e Coppa”

Cynthialbalonga (calcio, serie D), Bolò: “Vogliamo fare bene in campionato e Coppa”

Genzano – E’ l’ultimo arrivato (almeno al momento) in casa Cynthialbalonga. Franco Emanuel Bolò, attaccante argentino classe 1994, è stato l’ultimo innesto regalato a mister Luca Tiozzo, anche se per l’esordio ufficiale c’è da attendere ancora visto il blocco del campionato nello scorso fine settimana e nel prossimo.

Le prime sensazioni sono molto positive – dice Bolò – Ho trovato tanta vicinanza e attenzione da parte dei dirigenti, un gruppo di compagni molto valido che mi ha accolto benissimo e un allenatore che sa trattare tutti i giocatori allo stesso modo. Ho cominciato ad allenarmi con il resto dei compagni da poco, dovendo smaltire un piccolo problema muscolare che mi portavo dietro da fine anno”.

L’argentino, che in carriera ha militato nella serie A colombiana e peruviana giocando pure la Copa Sudamericana, è alla sua terza avventura in Italia dopo quella con l’Anzio di qualche anno fa e quella di inizio stagione col Castelnuovo Vomano (che tra l’altro sarà l’avversario della Cynthialbalonga nei sedicesimi di Coppa Italia).

In Argentina si dice sempre che la terza volta sia quella giusta – sorride Bolò – Scherzi a parte, cercherò di dare il massimo per questa società, poi a fine stagione faremo le nostre analisi”. La rincorsa della Cynthalbalonga alle posizioni di alta classifica si è fermata lo scorso 23 dicembre, quando fu cancellato il match pre-natalizio di campionato col Real Monterotondo Scalo.

Poi il 5 gennaio è saltata la sfida di Coppa col Castelnuovo Vomano e i turni del 9 e del 16 gennaio sono stati rinviati d’ufficio dalla Lega Nazionale Dilettanti, visti i tanti casi di positività che stanno condizionando tutte le squadre d’Italia. “Il nostro obiettivo è cercare di fare il massimo in campionato magari centrando l’obiettivo dei play off e poi di arrivare più lontano possibile anche in Coppa. Il mio ruolo? Da giovane ho giocato molte volte da trequartista, ma da quando sono professionista ho fatto quasi sempre l’esterno offensivo. Comunque sono a disposizione del mister e dei compagni”.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati