Marino, “Mercato Pulito e ordinato”: progetto per l’economia ambientale

Marino, “Mercato Pulito e ordinato”: progetto per l’economia ambientale

Marino – La riduzione dei rifiuti e degli sprechi agroalimentari può essere migliorata anche grazie alla fondamentale collaborazione degli operatori mercatali che entrano a pieno titolo nell’economia ambientale di una comunità.

Parte da questo presupposto il progetto del Comune di Marino e della Soc. Multiservizi dei Castelli di Marino S.p.A. denominato: “Mercato pulito e ordinato”. L’iniziativa ha lo scopo di sensibilizzare gli addetti ai mercati settimanali sull’importanza di collaborare per la valorizzazione dei rifiuti riciclabili e a partire da mercoledì 26 gennaio, verranno
installati nelle aree mercatali del territorio appositi contenitori.

L’Assessore all’Ambiente Bruno Orazi entusiasta e al via con l’iniziativa dichiara: “Il progetto prevede l’utilizzo di idonei contenitori, diversificati per colore, disposti nelle aree di mercato dove andranno conferiti i rifiuti divisi per categorie. L’iniziativa coinvolge anche il Mercato del Riuso del sabato mattina a Cava dei Selci”.

Differenziare bene è importante non solo per le utenze domestiche o per gli esercizi commerciali ma, anche, per chi opera in un mercato, uno dei luoghi cardine dell’economia di una città. Interveniamo in questo importante settore perché è solo con l’impegno di tutti che è possibile avviare i rifiuti al loro corretto riutilizzo, una sfida che intendiamo cogliere appieno” ha dichiarato il Sindaco Stefano Cecchi.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati