PD Ciampino: “Tavolo di confronto simile a una commissione. Quello che non volevamo…”

PD Ciampino: “Tavolo di confronto simile a una commissione. Quello che non volevamo…”

Dopo Diritti in Comune, anche il PD di Ciampino si esprime sul tavolo di confronto pubblico di ieri sera sull’emergenza-Covid nel Comune di Ciampino.

Siamo in un periodo difficile, pieno di criticità, dove alla crisi economica si aggiunge quella sanitaria legata al Covid. Assurdo che in questa fase si facciano errori, è importante stare dietro ai numeri che crescono, non si può non monitorare la situazione! C’è l’assenza di informazioni corrette, di misure da attuare in breve tempo“.

Serve un tavolo di confronto con tutte le forze, disponibili a mettere a disposizione competenze e esperienze, per superare questo momento di grande crisi. Non comprendiamo i motivi per cui l’amministrazione abbia ristretto il cerchio a pochi, se è paura di aprirsi al confronto o se invece è arroganza perché si pensa di avere tutte le risposte“.

Ma risposte” continua il PD di Ciampinonon ci sono. Fatti non ne vediamo. Non aver rafforzato l’organico delle risorse umane facendo partecipi di questo tavolo, come richiesto, tutti i Partiti Politici, Associazioni che vivono il territorio, la Croce Rossa, la Protezione Civile, la ASL RM6, i medici è stato un errore“.

Non abbiamo bisogno del premio di consolazione, il nostro interesse è la salute dei nostri cittadini! Manca visione, metodo e disponibilità al confronto. Rendere pubblico questo tavolo e portarne a conoscenza la cittadinanza è un dovere! Così non si va da nessuna parte. Tutto tempo sprecato!“.

Abbiamo già pronta la richiesta di una apertura di un ulteriore tavolo dedicato all’emergenza Covid dove ci aspettiamo una pianificazione concreta, ci aspettiamo i FATTI e non le parole da parte dell’Amministrazione, rivolto a tutti coloro che hanno idee su misure da mettere in campo!“.

Rimaniamo comunque collaborativi e rilanciamo la richiesta, fatta e condivisa già con altri Partiti Politici, di un tavolo comune, come successo in altre regioni. È tempo di agire! Va fatto il punto sui nuovi provvedimenti per arginare la seconda ondata di contagio da Covid-19. La situazione è seria” conclude il PD di Ciampinoe va affrontata con senso di responsabilità da parte di tutti“.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati