L’appello di sensibilizzazione dell’EcoIstituto Reseda Onlus “centinaia di animali uccisi sulle strade e nei boschi dei Castelli Romani. Andate piano e fate attenzione”

L’appello di sensibilizzazione dell’EcoIstituto Reseda Onlus “centinaia di animali uccisi sulle strade e nei boschi dei Castelli Romani. Andate piano e fate attenzione”

“Ancora una volta un animale selvatico è stato ucciso sulle strade del Parco dei Castelli Romani, forse non faranno notizia come Juan l’orso del PN d’Abruzzo, ma sono centinaia gli animali selvatici uccisi sulle strade e nei boschi dei Castelli Romani”. Questa è il messaggio di sensibilizzazione da parte dell’EcoIstituto Reseda Onlus.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

L’appello dell’Ecoistituto è quello di andare piano sulle strade del Parco e a fare attenzione. “Le istituzioni sono invitate a vigilare e ad ascoltare le proposte delle associazioni per realizzare corridoi ecologici e opere per limitare la velocità delle auto all’interno del Parco.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

Anche la vigilanza antiobracconaggio deve essere intensificata visti gli episodi di caccia nel Parco. Il nostro è un parco con un’alta biodiversità che però viene degradata anno dopo anno a causa della pressione antropica e alle attività non sostenibili” Terminano gli ambientalisti.

Per questo il Coordinamento Natura & Territorio lancia un appello a tutte le istituzioni e ai cittadini per creare un’alleanza per la biodiversità del nostro territorio. Per aderire è possibile scrivere alla mail ecoistituto@resedaweb.org.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: