Monte Compatri, firmato l’accordo di concessione con la città metropolitana di Roma per i lavori di ristrutturazione di Palazzo Altemps

Monte Compatri, firmato l’accordo di concessione con la città metropolitana di Roma per i lavori di ristrutturazione di Palazzo Altemps

Monte Compatri – Stamattina il sindaco di Monte Compatri Francesco Ferri ha firmato l’accordo di concessione con la Città Metropolitana di Roma Capitale per i lavori di ristrutturazione di Palazzo Altemps.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

I fondi PNRR pari a 1.300.000 euro consentiranno di realizzare il secondo e ultimo stralcio dei lavori, dopo il primo stralcio che ha interessato il consolidamento dello stabile, la ristrutturazione del piano terra, il rifacimento delle facciate esterne e del tetto.

grafiche ottobre 2022

Nei prossimi mesi dunque verranno portate avanti dal comune la progettazione definitiva, quella esecutiva e la direzione dei lavori. Poi le procedure di gara saranno di competenza di Invitalia e Città Metropolitana. Se tutto andrà secondo programma, i lavori veri e propri inizieranno entro la fine dell’anno.

grafiche ottobre 2022

Il finanziamento ottenuto dall’attuale Amministrazione comunale prevede il completamento dei piani superiori, ma anche lavori come il rifacimento della zona parcheggi, l’illuminazione e i marciapiedi con un intervento si sistemazione della parte esterna fino all’arco del Duomo.

“Si tratta di un risultato storico per la nostra comunità, ottenuto grazie al grande lavoro dell’Amministrazione comunale e degli uffici tecnici che hanno lavorato anche di notte al progetto – spiega il sindaco Francesco Ferri – Il completamento di questa seconda parte dei lavori consentirà finalmente di restituire Palazzo Altemps alla cittadinanza e della collettività dando lustro e giusta importanza al nostro patrimonio architettonico e al centro storico”.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: