Comitato Fontana di Papa: “Siamo sempre stati contrari al funzionamento della discarica di Roncigliano”

Comitato Fontana di Papa: “Siamo sempre stati contrari al funzionamento della discarica di Roncigliano”

Ariccia – “Il Comitato Fontana di Papa ha sempre mostrato la più netta contrarietà alla riapertura e al prolungato funzionamento della discarica di Roncigliano.

Abbiamo sempre respinto e combattuto l’idea che il territorio dei Castelli Romani dovesse continuare a pagare per errori commessi altrove, e cioè al Campidoglio, sede del comune di Roma e al Palazzo della Regione Lazio.

La sindaca Raggi e il governatore Zingaretti non hanno esitato un attimo ad autorizzare, nonostante le varie irregolarità amministrative e le lampanti ragioni a tutela della salute e della dignità della vita di chi abita in queste zone, suffragate da dati scientifici inequivocabili, nuovo sversamenti di tonnellate di rifiuti, tra cui molti non conformi a quanto stabilito dalla legge, che rappresentano l’ennesima fase di avvelenamento e distruzione dell’ ambiente.

Essendo tutti noi consci che in questa vicenda sono tantissime le situazioni poco chiare e sempre più forte è la sensazione che si facciano, sulla pelle delle persone, giochi politici e prove di forza nei rapporti di potere, sia giusta la querela presentata dall’associazione SALUTE AMBIENTE ALBANO contro i dirigenti dell’Ufficio rifiuti regionale, Vito Consoli e Wanda D’Ercole e i dirigenti dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente Tommaso Aureli e Roberto Ricciarello, consegnata alle procure della Repubblica di Roma e Velletri.

grafiche settembre

È tempo che chi non è stato attento, chi ha sbagliato, chi si è lasciato guidare da altri interessi che non siano quelli della tutela dell’ambiente, della salute e della vita umana sia messo davanti alle sue responsabilità.

Noi cittadini di questo territorio non vogliamo più pagare con le malattie, o peggio con la morte per decisioni prese a favore degli interessi dei soliti pochi.”

Afferma in un comunicato il Comitato di Fontana di Papa.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati