Castelli Romani, numerosi gli interventi per incidenti stradali, furti e incendi. Ferito grave ragazzo con un petardo

Castelli Romani, numerosi gli interventi per incidenti stradali, furti e incendi. Ferito grave ragazzo con un petardo

Notte di grande lavoro quella del primo gennaio 2022 per le forze dell’ordine e i vigili del fuoco dei Castelli Romani, che sono dovuti intervenire per alcuni incendi di cassonetti, principi di incendi in strutture, casolari e capannoni abbandonati dopo la mezzanotte fino alle prime ore dell’alba.

Alcuni automobilisti ubriachi, tra cui un uomo e una ragazza rispettivamente di Velletri e Ciampino finiti fuori strada, in una scarpata l’uomo di mezza età, sulla via Appia Nuova, sui binari della ferrovia tra Casabianca e Capannelle la ragazza.

I vari soccorsi sono stati operati dai pompieri di Nemi, Marino, Velletri, Frascati, alla presenza della polizia di stato e dei carabinieri.

Un ragazzo di 36 anni in un terreno tra Genzano e Ariccia, si è ferito gravemente con un petardo molto potente artigianale, che gli è scoppiato tra le mani, ustionandogli il volto, le mani stesse e le braccia, mentre tentava di accenderlo, si trova ricoverato all’ospedale dei Castelli in nottata, trasportato in codice rosso tra le 24 e le una di notte dal 118. 

Alcuni furti sono stati messi a segno ai danni di un negozio a Castel Gandolfo su via Nettunense e di un autosalone di Pavona, in via Cancelliera, al confine con i comuni di Ariccia e Albano.

Altri furti in abitazioni e ville vuote sono stati sventati dall’arrivo della polizia e dei carabinieri in vari comuni dei Castelli Romani tra Frascati, Grottaferrata e Marino dopo che erano scattati gli antifurti.  

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati