Marino, atti vandalici a Capodanno contro le luminarie di Santa Maria delle Mole. Lo sdegno dell’ACF

Marino, atti vandalici a Capodanno contro le luminarie di Santa Maria delle Mole. Lo sdegno dell’ACF

Marino – Il 2022 di Santa Maria delle Mole, frazione di Marino, è iniziato con un episodio decisamente spiacevole: al risveglio dopo la notte di Capodanno, infatti, diversi cittadini hanno scoperto che, tra un festeggiamento e l’altro, ignoti hanno preso di mira alcune delle luminarie natalizie installate da ormai 40 giorni lungo tutta l’area commerciale della zona.

In particolare, sono state rovinate le renne e la slitta di Babbo Natale presenti a Piazza Palmiro Togliatti, che hanno subìto anche il danneggiamento dei fili elettrici.

Fortunatamente, in nemmeno due ore di lavoro, Cristiano Consoli della Consoli Service ha ripristinato il regolare posizionamento e funzionamento delle luminarie, con l’aiuto e la supervisione del fotografo Andrea Paciotti, ideatore e creatore del progetto “Ripartiamo Insieme”, vincitore del Bilancio Partecipato 2021 di Marino, di cui fanno parte le “Luci in Allegria”.

“Siamo davvero amareggiati per quanto accaduto – ha commentato Massimo Caucci, presidente dell’Associazione Commercianti Frazioni di Marino, tra le associazioni vincitrici del progetto ‘Ripartiamo Insieme’ –.

Gli atti vandalici che hanno subìto le luminarie rappresentano non solo un atto vandalico vergognoso, ma anche una mancanza di rispetto inqualificabile nei confronti della comunità di Santa Maria delle Mole e di tutta la città di Marino.

Auspichiamo – conclude Caucci – che si possa risalire nel più breve tempo possibile, grazie alle numerose telecamere presenti in zona, ai responsabili di questo gesto. Continueremo, comunque, con la nostra presenza sul territorio a pensare a eventi e a iniziative per la comunità”.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati