Ariccia – partecipazione al Pranzo Solidale di Natale, organizzato al Resort “La Vista”. Presenti la Caritas e alcuni sindaci

Ariccia – partecipazione al Pranzo Solidale di Natale, organizzato al Resort “La Vista”. Presenti la Caritas e alcuni sindaci

Ariccia – Si è svolto oggi il primo “Pranzo di Natale Solidale” dei Castelli Romani, presso il Resort “La Vista ” organizzato dalla famiglia Amici, imprenditori agrituristici, insieme all’Associazione Aps Arco di Diana, ai sindaci e amministratori comunali di Ariccia, Lanuvio, Genzano e Nemi , le Caritas e alcuni sponsor di questi comuni che hanno sostenuto l’iniziativa.

grafiche ottobre 2022

Sono intervenuti i sindaci di Ariccia Gianluca Staccoli, di Genzano Carlo Zoccolotti, la vice sindaco di Lanuvio Valeria Viglietti e l’assessore ai lavori pubblici di Nemi Giovanni Libanori, presenti anche il vice sindaco di Ariccia Giorgio Leopardi, l’assessore Michele Serafini e il consigliere comunale Luigi Proietti.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

A servire a tavola alcuni piatti ai circa 100 presenti ci hanno pensato i volontari dell’Associazione Aps Arco di Diana, i sindaci stessi e altri volontari delle Caritas. Hanno preso parte al pranzo anche don Kenneth Meneres parroco del Santuario di Galloro (Ariccia), padre Orazio Renzetti, priore dei frati cappuccini di Leonessa (Rieti), la coordinatrice della Caritas di Galloro-Ariccia Patrizia Spaziani .

Tra gli ospiti molte famiglie e persone sole italiani e anche qualche straniero e famiglie con bambini profughi dell’Ucraina. Tutti molto soddisfatti dell’ottimo e abbondante pranzo a base di antipasto misto di montagna, mezze maniche all’amatriciana, arrosto di carne con patate e mega torta Charlotte finale, tutto degustato con i vini e lo spumante dei Castelli Romani offerto dalla cantina e azienda agricola Il Borgo-Monte 2 Torri di Ariccia-Genzano. Parole di affetto per tutti i presenti e gli auguri per le feste ed il nuovo anno sono stati elargiti da don Kenneth (parroco di Galloro), che viene dal Costarica e da padre Orazio, del convento dei cappuccini di Leonessa nel reatino.

grafiche ottobre 2022

Grande apprezzamento hanno espresso i circa 100 presenti per il pranzo e i prodotti tipici e i dolci di Natale offerti dagli sponsor e dalla famiglia di Edoardo Amici, che insieme ai figli Josè, Arianna e Damiano, hanno organizzato il primo evento del genere ai Castelli Romani coinvolgendo ben 4 comuni : Ariccia, Genzano, Lanuvio e Nemi. Sono arrivati anche i saluti e gli auguri del vescovo della Diocesi di Albano Vincenzo Viva, molto soddisfatto per questa bella iniziativa solidale molto partecipata.

Condividi

Autore F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: