27 Gennaio, Pomezia celebra la Giornata della Memoria

27 Gennaio, Pomezia celebra la Giornata della Memoria

Si celebra oggi, 27 Gennaio 2021, la Giornata internazionale della Memoria in ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto. Il Sindaco di Pomezia Adriano Zuccalà, l’Assessora Miriam Delvecchio e la Presidente del Consiglio Stefania Padula hanno deposto una rosa questa mattina presso il Parco delle Rimembranze per omaggiare simbolicamente quanti hanno perso la vita nell’orrore nazista della Shoah.

Questo è un anno particolare – dichiara il Primo Cittadino – che ci impedisce di incontrarci e stringerci insieme nelle occasioni che più di altre rappresentano un alto valore simbolico. Ma l’Amministrazione comunale di Pomezia vuole ricordare oggi chi ci ha lasciato e celebrare chi è sopravvissuto, donne e uomini che incarnano una Storia vivente da raccontare e trasmettere di generazione in generazione”.

Proprio ai più giovani, agli studenti di Pomezia, il Sindaco e l’Assessora hanno inviato una lettera: “Vogliamo mantenere viva la relazione con i più giovani, il futuro della Città e del Paese, la generazione che traccerà le vie del tempo che verrà. Su questa strada vogliamo continuare a raccogliere le storie di quanti, con immenso dolore ed enorme forza, sono scampati allo sterminio nazista. Le loro testimonianze, dal 1945 ad oggi, sono memoria collettiva che mantiene vivo il ricordo di una delle pagine più buie della nostra Storia. Mantenere viva la Memoria, patrimonio culturale, politico e sociale di tutti noi, è uno dei doveri che le istituzioni pubbliche, la Scuola in primis, deve portare avanti”.

Il Sindaco Adriano Zuccalà e l’Assessora Miriam Delvecchio parteciperanno questo pomeriggio al convegno organizzato dalla scuola superiore Copernico nell’ambito del progetto nazionale “Educazione civica e Cittadinanza e costituzione” del Ministero dell’Istruzione.

L’evento on line è rivolto a tutti gli studenti e aperto alla cittadinanza, ed è raggiungibile QUI.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati