Roma – Gualtieri annuncia la realizzazione del termovalorizzatore: “Pronto per il 2026”

Roma – Gualtieri annuncia la realizzazione del termovalorizzatore: “Pronto per il 2026”

ROMA – Il termovalorizzatore di Roma sarà realizzato nell’area industriale di Santa Palomba e nella Capitale non saranno realizzate nuove discariche.

grafiche ottobre 2022

Lo ha annunciato il sindaco di Roma e commissario di Governo, Roberto Gualtieri, illustrando in Campidoglio le due ordinanze con cui ha chiuso la Vas (valutazione ambientale strategica) sul piano rifiuti di Roma, ha dato l’ok al piano stesso, stabilito la realizzazione di un termovalorizzatore e ha indetto una manifestazione di interesse per la progettazione dell’impianto, progetto da mettere successivamente a gara.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

“La seconda ordinanza verte sul termovalorizzatore, stabilisce l’apertura della manifestazione di interesse, dispone la realizzazione del termovalorizzatore e impone il vincolo di destinazione in un’area di 10 ettari nella zona industriale di Santa Palomba”, ha detto Gualtieri che poi ha spiegato che siccome gli scarti del termotrattamento saranno molto bassi “non realizzeremo nessuna discarica Roma legata al termovalorizzatore e smetteremo già nel periodo transitorio di usare le discariche della provincia di Roma e delle altre province del Lazio. Usciamo così dal sistema discariche strutturalmente”.

grafiche ottobre 2022

Nel dettaglio, gli scarti prodotti dal termovalorizzatore saranno “10mila tonnellate smaltite in discariche per inerti ma non a Roma e avverrà a cura di chi gestirà l’impianto- ha aggiunto Gualtieri- Il poco più del 4% di ceneri leggere prodotte saranno rifiuti speciali che verranno trattati fuori da Roma Capitale“.

Fonte Dire – www.dire.it

Condividi

Autore F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: