Roma Cinecittà, la polizia scopre concerto abusivo, chiuso locale

Roma Cinecittà, la polizia scopre concerto abusivo, chiuso locale

Roma – Gli agenti del GSSU (Gruppo sicurezza sociale urbana) della Polizia Locale nella notte tra giovedì e venerdì, nell’ambito dei controlli ai locali notturni, sono intervenuti presso un’area, sita non distante da Cinecittà, che ospitava un concerto con musica dal vivo, con tanto di palco, luci psichedeliche, postazione per il dj e due punti di somministrazione, il tutto in forma abusiva.

L’organizzatore dell’evento è stato denunciato per attività di pubblico spettacolo e l’intrattenimento non autorizzato.

All’interno erano presenti circa 160 persone.

A seguito delle irregolarità riscontrate, tra cui anche alcune violazioni delle misure anti-Covid, sono state elevate sanzioni amministrative pari a circa 10 mila euro, oltre all’esecuzione del provvedimento di chiusura per 5 giorni. 

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati