Roma, 3 arresti, di cui uno a Genzano, per rapina, spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Roma, 3 arresti, di cui uno a Genzano, per rapina, spaccio e resistenza a Pubblico Ufficiale

Roma – Nelle ultime ore sono state tre le persone a finire in manette grazie al proficuo lavoro della Polizia di Stato, sempre in prima linea nei servizi per la prevenzione e repressione dei reati predatori.

Sono stati gli uomini della Sezione Volanti e della Romanina ad individuare e arrestare il responsabile di una rapina aggravata in concorso in Piazza Ilia Peikov ai danni due giovani. Quest’ultimi infatti sono stati minacciati con un coltello mentre stavano ritirando del contante presso uno sportello bancomat.

Il malvivente, C.M.A. rumeno 20enne, è stato immediatamente rintracciato in via Dei Tigli dove è stato trovato in possesso del coltello, della refurtiva e dell’autovettura utilizzata.

In via Campania a Genzano gli agenti del commissariato hanno arrestato E.A., rumeno 30enne, con diversi precedenti di Polizia.

All’uomo sono stati contestati i reati di resistenza, lesioni, violenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato infatti, a seguito di un controllo di Polizia, lo stesso ha dapprima violato l’alt e poi, dopo essere stato fermato, si è scagliato contro di loro danneggiando anche l’autovettura di servizio.

Infine, in via dell’Archeologia, personale della Sezione Volanti ha arrestato per detenzione ai fini di spaccio V.B.S.L. colombiano di 22 anni.

Il giovane alla vista della pattuglia si è lanciato in una rocambolesca fuga a bordo di uno scooter, raggiunto dagli operatori è stato trovato in possesso di 14 grammi di cocaina e 100 euro in contanti.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati