Rocca Priora, 6 novembre microchippatura gratuita dei cani

Rocca Priora, 6 novembre microchippatura gratuita dei cani

Rocca Priora – Per promuovere e favorire le buone pratiche per una corretta convivenza con i nostri amici a 4 zampe, il Comune – in collaborazione con ASL Roma 6 e con la Regione Lazio – ha organizzato per sabato 6 novembre un pomeriggio dedicato alla microchippatura gratuita dei cani.

Il servizio attivo sabato 6 novembre dalle 14 alle 19 al Narciso 2.0 in via Fontana Maggiore, grazie alla copertura da parte del Comune del costo dell’applicazione del microchip, sarà gratuito per tutti i cani dei proprietari residenti in Rocca Priora.

“L’iniziativa rientra nel programma di regolamentazione e gestione degli animali da compagnia nel nostro comune che stiamo mettendo in campo per tutelare la salute pubblica, l’ambiente e i nostri animali da compagnia. Ricordiamo per esempio che vi è in vigore un’ordinanza che obbliga i proprietari dei cani alla raccolta delle deiezione canine al fine di tutelare la salute pubblica e il decoro del paese. E proprio per mantenere pulita la nostra Rocca Priora e contrastare l’abbandono in strada dei bisogni dei nostri amici a quattro zampe arriveranno presto nuovi cestini per la raccolta delle deiezioni canine“, spiega la Vicesindaca Carmen Zorani.

Lo scopo di questa giornata è di sensibilizzare i proprietari a tutelare i propri amici a 4 zampe. Solo la microchippatura rende possibile l’iscrizione dei nostri cani in anagrafe canina , garantisce il diritto di proprietà e protegge noi e i nostri amici a quattro zampe dal furto o dallo smarrimento. In tal modo è possibile controllare e contrastare il fenomeno del randagismo a cui stiamo lavorando anche insieme al gruppo delle volontarie. Avere meno cani randagi significa sia avere una comunità più attenta alla convivenza di tutti gli esseri viventi, sia un maggior rispetto per i cani e sia un notevole risparmio anche per le casse comunali“, commenta il Capogruppo e Presidente di Commissione Milco Rufini.

Grazie al continuo lavoro tra l’Amministrazione Comunale, i nostri uffici e gli enti territoriali riusciamo a realizzare servizi importanti per la nostra comunità. Ringrazio per questo Gaetano Calogero Saporito Responsabile Anagrafe Canina Asl Roma 6 che ha consentito l’organizzazione dell’evento, il Capogruppo e Presidente di Commissione Milco Rufini sempre attento alla promozione di tematiche legate al sostenibilità ambientale e il gruppo delle volontarie che ogni giorno si impegnano nel trovare una casa ai cani che vengono trovati a Rocca Priora evitando che finiscano al canile“, commenta la Sindaca Anna Gentili.

Come avviene la microchippatura:
Al cane viene applicato dauj Medico Veterinario un microchip, una piccolissima capsula che contiene un codice magnetico, impiantato con una semplice puntura sottocutanea.

Contestualmente verrà registrato nella banca dati dell’anagrafe canina, inserendo il codice contenuto nel microchip, collegato ai dati segnaletici del cane e ai dati anagrafici del proprietario.

È uno strumento che, in caso di smarrimento, permette all’animale di essere ricondotto in tempi brevi al proprietario/famiglia di appartenenza evitando così appropriazioni indebite o che, trattato come un animale randagio, possa essere portato in un canile.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati