Genzano, ragazzino indiano privo del cognome sui documenti, aiutato da una professoressa. Ora potrà avere il cognome del padre sui suoi documenti

Genzano, ragazzino indiano privo del cognome sui documenti, aiutato da una professoressa. Ora potrà avere il cognome del padre sui suoi documenti

Genzano – Si è risolta in maniera positiva la vicenda della mancanza del cognome sui documenti indiani per un ragazzo che ha frequentato fino a qualche anno fa una scuola del territorio genzanese.

Grazie all’aiuto personale di una professoressa che ha seguito il giovane cittadino indiano alle medie che, accortasi del fatto, ha cercato di trovare una soluzione, dando delle indicazioni e invitandolo a contattare l’ambasciata indiana a Roma che ha preso a cuore il caso.

Oggi il ragazzo, dopo aver fatto tutti i passi necessari e sentito la sua ambasciata, ha voluto ringraziare la professoressa, recandosi nei pressi della scuola che frequentava da bambino. Dove all’uscita ha comunicato nel suo perfetto italiano la risoluzione del problema dovuto ad un errore dell’anagrafe della sua citta in India quando nacque nel febbraio del 2006.

E rivolgendosi alla sua ex professoressa, e agli altri testimoni presenti del fatto ha detto :” Io Y. figlio di Subhash C, che vivo da quando avevo 10 anni, nella città di Genzano di Roma, ho finalmente cambiato il mio nome da Y. a Y. C,  che è il cognome di mio padre. Ringrazio tutti pregandovi di prenderne nota tutti di questa mia volontà”.

Questo permetterà al giovane, che ora ha circa 16 anni, di avere sui prossimi documenti che richiederà in Italia sia il nome che il cognome. Cognome che finora non era mai comparso sui suoi documenti anche se questo non gli aveva compromesso la vita sociale, in quanto il diritto allo studio e alle cure mediche viene riconosciuto a tutti i figli degli extracomunitari. I genitori del ragazzo lavorano da circa dieci anni in Italia ed hanno regolare permesso di soggiorno.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati