Ciampino, rimandato il consiglio comunale per mancanza del numero legale

Ciampino, rimandato il consiglio comunale per mancanza del numero legale

Ciampino – Il consiglio comunale, iniziato alle 9:30, è stato interrotto per la mancanza del numero legale.

Dopo un primo appello erano presenti solo 4 consiglieri in aula, al secondo ne erano presenti 8.

luglio

Quindi alla maggioranza dell’assise che doveva essere presente è stato deciso dal segretario comunale e dal presidente del consiglio, non avendo la maggioranza dei 24 consiglieri eletti, di sciogliere e rimandare il consiglio comunale.

Alla base di questo c’è la discordia all’interno del gruppo di Fratelli d’Italia. I quali in alcuni post, lo stesso capogruppo aveva segnalato il disaccordo per la nomina degli ultimi due nuovi assessori da parte del sindaco.

Si è aperta quindi una sorta di crisi di governo a Ciampino, che potrebbe portare anche ad altre novità e sorprese.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati