Castelli Romani – Un imprenditore dei Castelli Romani partner del “fondo 10 stadi”

Castelli Romani – Un imprenditore dei Castelli Romani partner del “fondo 10 stadi”

Castelli Romani – Firmato l’accordo tra il Fondo “10Stadi” gestito da Petricca & Co. Capital S.A. ed il R.T.I., composto da Aurora Immobiliare, Casertana F.C. e Consorzio Stabile Santa Rita, relativo alla riqualificazione dello storico stadio “Alberto Pinto” di Caserta.

grafiche ottobre 2022

Tale accordo è stato possibile grazie alle innovazioni normative e alle semplificazioni introdotte dalla cosiddetta Legge Stadi.

Tra i partner dell’operazione l’imprenditore originario dei Castelli Romani, Stefano Serani, patron di Le Mole Real Estate che assieme a Francesco De Luca e Massimo Gioffredi della ReSolutionRe di Roma si occuperanno della parte immobiliare del Fondo e della locazione degli spazi commerciali.

L’operazione che si appresta ad essere replicata e già in itinere in altre città d’Italia, è stata possibile anche grazie all’advisoring della società Cap Value di Emiliano e Claudio Costantini per la parte finanziaria e alla consulenza legale dell’avvocato Aldo Ceci.

Sono orgoglioso del fatto che il know how maturato in anni di impresa e presenza su un territorio vivo e importante come i Castelli Romani, dove Le Mole Real Estate è nata e opera da anni, possa ora sfociare in operazioni particolarmente ambiziose e innovative come quella condotta a Caserta, tanto da risultare la prima in Italia” ha dichiarato Serani, il quale si è detto inoltre “particolarmente onorato del fatto che la stampa nazionale abbia colto con interesse e restituito con una notevole visibilità l’impegno di persone attive in ambiti diversi come il mondo dell’impresa, della finanza e dello sport, pronti a mettersi in gioco, insieme, su interventi di forte rigenerazione urbana come quelli che stanno iniziando a prendere forma a tutto vantaggio della qualità della vita dei residenti, in particolar modo dei più giovani che speriamo, in queste nuove strutture, possano dare libero e sano sfogo ai loro sogni e alle loro ambizioni sportive e umane. Il nostro obiettivo – conclude Serani – è dar vita a uno stadio che diventi realmente un luogo adatto a tutta la famiglia”.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

La riqualifica dell’area dello stadio, di proprietà comunale, era stata oggetto di bando pubblico nel 2022 e aveva visto l’aggiudicazione provvisoria in data 02 novembre 2022, proprio alla R.T.I. in questione. Ora si aggiunge un altro importante tassello che porterà entro la prossima estate, alla stipula della concessione a favore della Società di Progetto all’uopo costituita e all’apertura del cantiere. Seguiranno 24 mesi di ristrutturazione in 2 fasi in cui la Casertana F.C. potrà comunque continuare ad utilizzare la struttura nelle partite casalinghe.

“Nascerà un’infrastruttura adeguata alle esigenze attuali del calcio internazionale, unica nel suo genere in Italia” – Dichiara Antonio Ciuffarella di Aurora Immobiliare, mandataria della R.T.I. e che ha già realizzato lo stadio “Benito Stirpe” di Frosinone. – “Con Skybox, palchi e pitch view, centro medico, palestra e spa, bar, ristoranti, baby parking, foresteria, parcheggi e altri 15.000 mq di spazi direzionali e commerciali. Un gioiellino con una capacità di 12.000 posti, espandibile a 16.000, che potrà essere utilizzato tutto l’anno”.

“Abbiamo valutato immediatamente in maniera positiva per i nostri investitori il progetto di ristrutturazione e le potenzialità in termini di generazione di reddito che ne derivano.” – dice Stefano Petricca, CEO di Petricca & Co. Capital S.A. – “Il Fondo 10Stadi è un veicolo innovativo istituito a comparti per intervenire in questo settore, ove ogni operazione di ristrutturazione o creazione di uno stadio è associata a un comparto specifico e caratteristico, in questo caso il Comparto RossoBlu dai colori della maglia del Club”.

grafiche ottobre 2022

La Petricca & Co. Capital S.A. è un gestore/boutique di Fondi Alternativi con sede a Londra e Lussemburgo, specializzato in Fondi di investimento innovativi nel segmento Real Estate e nel settore delle energie rinnovabili, sia in Fondi di tipo innovativo, ad esempio nel mondo dell’arte e nel settore delle energie rinnovabili.

Condividi

Autore F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: