Velletri – Una bomba proiettile da artiglieria pesante è stata rinvenuta da un contadino nei pressi del Monte Artemisio

Velletri – Una bomba proiettile da artiglieria pesante è stata rinvenuta da un contadino nei pressi del Monte Artemisio

Velletri – Una bomba proiettile da artiglieria pesante tipo cannone ancora intatta e dotata di polvere e spoletta esplosiva è stata rinvenuta da un contadino nei pressi del Monte Artemisio.

grafiche ottobre 2022

Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale e i poliziotti del locale commissariato unitamente alla protezione civile comunale. Che hanno transennato la zona rendendola off limite, sono stati allertati e chiamati gli artificieri dell’esercito del Sesto Reggimento Genio Pionieri di Roma per la messa in sicurezza e il successivo brillamento. Che avverrà come sempre in una zona vasta e aperta del territorio dei Castelli Romani in totale sicurezza e lontano dalle abitazioni, tra oggi e domani.

grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022
grafiche ottobre 2022

L’ordigno di fabbricazione tedesca lungo circa mezzo metro e molto pesante risale alla Seconda Guerra Mondiale. Un reperto bellico ancora integro e pericoloso delle sanguinarie battaglie tra forze alleate e tedeschi degli anni 40 sul territorio tra il litorale e i Castelli Romani.

Il ritrovamento è avvenuto l’altro ieri pomeriggio nel terreno arato di un’area privata rurale al di sotto delle pendici del monte veliterno.

Non é il solito trovare ordigni del genere su tutto il territorio dei Castelli interessato alle battaglie dopo lo sbarco di Anzio del 44 . Simili bombe e anche più grandi sono state ritrovate anche a Nemi e Rocca di Papa di recente.

Condividi

Autore F.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: