Velletri – “La Regina del Carnevale”, minoranza scrive a Pocci e Mostarda

Velletri – “La Regina del Carnevale”, minoranza scrive a Pocci e Mostarda

I consiglieri comunali di Velletri Chiara Ercoli (capogruppo di Fratelli d’Italia), Giorgio Greci (Lega – Capogruppo), Faliero Comandini (Lega), Andrea D’Agapiti (Lega) e Paolo Felci (Difendere Velletri) hanno scritto una lettera al Sindaco Orlando Pocci e al direttore generale della ASL Roma 6 Narciso Mostarda.

Oggetto della missiva, l’evento “La Regina del Carnevale”, tenutosi nei giorni scorsi a Porta Napoletana e che tanto scalpore ha destato in Città (leggi anche le critiche del presidente del Consiglio comunale Sergio Andreozzi).

“Noi sottoscritti, siamo a chiedere:
– se sono state rispettate le normative anti-Covid emanate con il DPCM del 14 gennaio 2021;
– prima, dopo e durante la manifestazione in oggetto (da un video pubblicato sui social network si evince chiaramente che non veniva rispettata la distanza di sicurezza tra le persone presenti – Miss, organizzatori, pubblico, Giuria – anche minori, e neanche veniva indossata la mascherina come da prescrizioni);
– se sono stati generalizzati tutti i nominativi dei partecipanti all’evento, nessuno escluso, per limitare, grazie al tracciamento, la diffusione dell’infezione da SARS Cov-2 a seguito di una eventuale positività accertata della infezione da parte di uno dei presenti con la formazione di un apposito registro”.

Ancora:
“- se sono state effettuate le misurazioni della temperatura in entrata dal luogo pubblico ove si è svolta la manifestazione;
– se l’entrata e l’uscita dei partecipanti avvenisse da due accessi differenti per evitare assembramenti e fossero a disposizione prodotti igienizzanti per l’igiene delle mani;
– se è stato effettuata la sanificazione dei locali, sia precedentemente che a manifestazione conclusa;
– se sono state adottate tutte le precauzioni previste e volute dalla normativa anti-Covid, prima, durante e dopo l’evento”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati