Selectra – Come controllare i propri consumi con lo smartphone

Selectra – Come controllare i propri consumi con lo smartphone

Meta: come controllare i consumi domestici con lo smartphone e quali sono le migliori app per risparmiare energia, ottimizzare i consumi e ridurre le bollette

Intro: Esistono sul mercato diverse app gratuite per smartphone e tablet che permettono di monitorare i consumi domestici, fornendoci una panoramica sull’energia consumata in casa. Le app per risparmiare energia ci offrono la possibilità di ridurre gli sprechi energetici e risparmiare sulla bolletta di luce e gas, in modo semplice e intuitivo, incentivando al tempo stesso l’efficienza energetica della nostra abitazione.

H2 Le migliori app per monitorare i consumi: Da qualche tempo la tecnologia è arrivata in nostro aiuto per aiutarci a tenere traccia dell’energia consumata in casa: possiamo infatti controllare i nostri consumi con lo smartphone, grazie ad app gratuite che possiamo scaricare per aiutarci a risparmiare sulle bollette di casa.

Le bollette possono rappresentare un esborso economico importante per molte famiglie, per questo controllare i propri consumi domestici è molto importante, per non rischiare di ritrovarsi brutte sorprese in bolletta e capire dove si può andare a risparmiare.

Che sia per ragioni etiche, legate alla sostenibilità ambientale, o per ragioni economiche, risparmiare energia in casa ci offre numerosi vantaggi e le app per smartphone rappresentano il connubio perfetto tra tecnologia, innovazione e risparmio energetico. Grazie alle offerte business sarà facile trovare la tariffa internet migliore che ci consenta di installare una connessione domestica stabile e veloce, perfetta per tenere sotto controllo la nostra casa, anche da remoto.

Esistono sul mercato, diverse app gratuite per risparmiare energia, disponibili sia per smartphone che per tablet, in grado di monitorare i consumi, inviando report e aggiornamenti in tempo reale per aiutarci a individuare quali comportamenti possiamo modificare e quali abitudini sostenibili possiamo invece adottare nella vita di tutti i giorni.

Vediamo quindi come risparmiare energia con un’app e come il nostro smartphone può fornirci uno strumento prezioso per ottimizzare l’efficienza energetica nella vita di tutti i giorni e ridurre le bollette di luce e gas, sfruttando alcune delle migliori app per controllare i consumi presenti sul mercato.

  • Energy Consumption Analyzer è un app disponibile solo per il sistema Adroid (non IOS), scaricabile gratuitamente in grado di fornirci una panoramica semplice e intuitiva in merito ai consumi energetici domestici. Per tenere traccia dei consumi con l’app è necessario inserire manualmente i valori dei rispettivi contatori (luce, gas e acqua). Grazie a questi dati potremo sapere in qualsiasi momento i consumi divisi per mese, settimana, giorni e persino ore e avremo a disposizione un grafico che riflette i nostri consumi nel tempo.
  • Neurio, è un applicazione che monitora i consumi energetici di casa grazie a un particolare sensore da collegare al contatore: una volta connesso con la rete wi-fi di casa potremo ricevere una serie di dati relativi al consumo giornaliero direttamente sul nostro smartphone, e potremo rimanere aggiornati anche da remoto sui nostri consumi.
  • Beeta è un’app made in Italy che permette di ottenere un risparmio fino al 30% sul costo delle bollette. Oltre a inviare sul nostro smartphone aggiornamenti sullo stato dei nostri consumi energetici, fornisce preziosi consigli per risparmiare energia.

Uno strumento per risparmiare sui consumi di casa ci viene offerto dall’applicazione MyWatts: scaricando l’app sul nostro smartphone potremo controllare da remoto sia l’illuminazione che gli elettrodomestici. In modo molto simile a un impianto domotico, l’app, tramite sensori distribuiti per l’abitazione è in grado di avvertire la presenza di persone all’interno di un ambiente, regolando di conseguenza l’illuminazione, evitando inutili sprechi di energia.

MyWatts ci permette anche di controllare da remoto gli elettrodomestici , ad esempio attivandoli quando scatta la tariffa bioraria permettendoci di risparmiare sul costo dell’energia. L’applicazione ci permette di avere un riscontro puntuale su quanto effettivamente spendiamo (in energia e in euro) per ogni impianto di casa, anche quando sono in standby.

Grazie all’app Elios4you potremo monitorare i consumi del nostro impianto fotovoltaico sullo smartphone e al tempo stesso ottimizzare l’efficienza dell’impianto. L’applicazione mette a disposizione del consumatore una serie di dati relativi alla produzione e al consumo di energia dell’impianto fotovoltaico, fornendo valori specifici in merito a autoconsumo, energia prodotta e consumata e l’energia scambiata con la rete elettrica. Se collegata a un impianto wi-fi domestico ci permette di ricevere aggiornamenti anche da remoto.

Omnia Genius è un’app per smartphone gratuita che ci permette di monitorare in tempo reale tutti i consumi energetici di casa. Particolarmente efficace per chi ha installato un impianto domotico, in quanto facilita la lettura e la gestione dei consumi, risulta uno strumento altrettanto prezioso per tutti coloro che vogliono tenere sotto controllo i consumi domestici tramite app e risparmiare energia. Omnia Genius, oltre a incrementare la consapevolezza sulle nostre abitudini energetiche, permette anche di monitorare il consumo dell’impianto fotovoltaico , fornendoci stime aggiornate e precise in merito all’energia prodotta dai pannelli solari, indicandoci quanta viene utilizzata per i consumi domestici e quanta viene ceduta alla rete elettrica.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati