Nemi, il presidente di Frascati Scienza, Matteo Martini, interviene sull’esperimento al lago

Nemi, il presidente di Frascati Scienza, Matteo Martini, interviene sull’esperimento al lago

“Noi siamo abituati a lavorare con la ricerca scientifica quindi tutto deve essere sperimentazione e provare cose nuove. Oggi le sorprese non sono mancate”, dichiara il presidente dell’associazione Frascati Scienza, Matteo Martini, sull’esperimento avvenuto oggi al lago di Nemi.

giugno

“In collaborazione con i professori Simone Bozzato e Ernesto di Rienzo del Dipartimento di Storia, Patrimonio Culturale, Formazione e Società di Tor Vergata abbiamo lavorato per proporre la miglior conservazione usando solo metodi antichi. Il monitoraggio è stato costante durante l’esperimento. L’effetto sul vino era noto, anche se noi lo abbiamo fatto con molte etichette caratteristiche del territorio, quello sui cibi per nulla scontato”.

“L’esperimento è perfettamente riuscito e verrà ripetuto nei prossimi mesi modificando alcuni parametri e condizioni per capire ancora meglio come sfruttare le caratteristiche uniche del lago di Nemi. In più, abbiamo in mente tante altre iniziative per creare sempre nuove sinergie tra la scienza e il territorio e promuovere il nostro territorio”.

Prossimo appuntamento, la Notte Europea dei Ricercatori organizzata da Frascati Scienza il 24 Settembre 2021. Il progetto si chiama LEAF, foglia in inglese, proprio perché è incentrato su ambiente, green deal, sostenibilità e sviluppo. Come sempre, offrirà momenti aperti a tutti per avvicinarsi alla scienza e alla ricerca.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati