Marino, Messa per le vittime del bombardamento del 1944: “Sia la città della pace!”

Marino, Messa per le vittime del bombardamento del 1944: “Sia la città della pace!”

La Santa Messa in suffragio delle vittime del bombardamento di Marino del 1944 è iniziata ieri sera, con il rito dell’accensione delle candeline in segno di purificazione.

Mons. Pietro Massari ha invitato il Sindaco Carlo Colizza e le Assessore Ada Santamaita e Barbara Cerro a percorrere la navata centrale della Basilica di San Barnaba Apostolo in una sorta di processione verso l’altare centrale.

Qui si è officiata la Santa Messa, durante la quale si è letta la “Preghiera per la pace”, invocata proprio per non assistere più a quegli scenari di immenso dolore e sofferenza legati a quella tragedia che sconvolse la vita della Città.

Al termine l’omaggio deferente di tutti i presenti alle lapidi poste presso l’altare del Crocifisso, con impressi i nomi di tutti coloro che persero la vita 77 anni fa a causa del bombardamento, con la recita della Preghiera per l’anniversario tragico da parte di Don Pietro. Chiusura con l’invito: “Marino sia la città della pace!”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati