Lanuvio, la lista civica “Lanuvio Futura” sui pagamenti in ritardo dei dipendenti comunali e Camassa Ambiente: l’amministrazione Comunale chiarisca la situazione

Lanuvio, la lista civica “Lanuvio Futura” sui pagamenti in ritardo dei dipendenti comunali e Camassa Ambiente: l’amministrazione Comunale chiarisca la situazione

Lanuvio – Riceviamo e pubblichiamo una nota dalla Lista Civica Lanuvio Futura.

“Alla luce di quanto riportato sulla televisione nazionale (puntata della trasmissione Piazza Pulita dello scorso 15 dicembre) ci aspettavamo una comunicazione, da parte del Sindaco, volta a rassicurare la città. Ci arrivano, infatti, segnali di preoccupazione dai cittadini e dalle cittadine di Lanuvio visti i riferimenti a CAMASSA AMBIENTE ed al comandante della Polizia Locale.

grafiche ottobre 2022

Sappiamo che il Comune di Lanuvio non è coinvolto a nessun livello ma, proprio per questo, sarebbe necessario tranquillizzare la nostra comunità”. Queste le parole di Ilaria Signoriello, capo gruppo della Lista Lanuvio Futura, in seno alla seduta dell’ultimo Consiglio Comunale. La Signoriello ha poi ricordato che “Msa ha affittato da Camassa il ramo d’azienda”.  Il gruppo consiliare ha presentato una interpellanza con cui si è sollecitata l’amministrazione a fornire informazioni circa lo stato dell’arte dei pagamenti ai dirigenti del settore ambiente: “Ci risulta che i pagamenti del mese di dicembre siano stati erogati con colpevole ritardo e che, addirittura, le tredicesime siano ancora in sospeso.

grafiche ottobre 2022

Ho chiesto all’amministrazione, quindi all’Assessore competente, spiegazioni in merito a questa situazione. Dobbiamo tutelare la dignità dei nostri lavoratori e delle nostre lavoratrici: è un impegno che abbiamo, in quanto istituzione, nei confronti della nostra comunità. Continueremo a monitorare e, se necessario, a chiedere nuovamente spiegazioni all’Assessore Santilli”.

grafiche ottobre 2022

Lanuvio Futura ha presentato anche una seconda interpellanza relativa all’accesso agli atti: “Sono stata finalmente fornita – dichiara Ilaria Signoriello – di una parte della documentazione richiesta nel mese di ottobre. È evidente che siamo ben oltre i 30 giorni massimi previsti dal TUEL. Quando si chiede accesso agli atti per l’espletamento del nostro mandato politico è necessaria una pronta risposta. Torniamo a sollecitare l’amministrazione, in tal senso, ad un cambio di passo”.

grafiche ottobre 2022

Sempre nell’ultima seduta il Consiglio Comunale ha effettuato la ricognizione delle partecipazioni in essere: “Lanuvio Futura – spiegano le Consigliere Ilaria Signoriello, Silvia Barone e Giulia Monterubbianesi – ha sottoposto all’attenzione dell’amministrazione una sentenza del Consiglio di Stato e della corte di cassazione che definisce Asmel, ente con il quale il Comune di Lanuvio ha una partecipazione in essere, non qualificabile come centrale unica di committenza.

Per questo motivo, anche se l’amministrazione si è detta disponibile ad uscire da questa collaborazione, non abbiamo potuto votare la cognizione delle partecipate pubbliche all’interno del bilancio. Siamo comunque soddisfatte – concludono – che il nostro ruolo di opposizione abbia orientato l’amministrazione comunale verso scelte di buonsenso come l’uscita dalla collaborazione con Asmel”.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: