Labico, l’Amministrazione ricorda il bombardamento del 1944

Labico, l’Amministrazione ricorda il bombardamento del 1944

“Il 3 marzo di settantasette anni fa un violento bombardamento distruggeva, in un turbine di ferro e fuoco, tra scoppi fragorosi di una potenza distruttiva spaventosa, una porzione del centro storico di Labico che veniva letteralmente sconvolta, seminando rovina e morte” questo il ricordo dell’Amministrazione di Labico.

Vicolo dei Torrioni venne letteralmente cancellato e con esso le persone che persero la vita in quel tragico avvenimento.
L’impatto dei conflitti sulle popolazioni è un tema di grande rilevanza, a cui purtroppo non sempre si presta l’attenzione necessaria“.

Le vittime civili furono un numero impressionante nella seconda guerra mondiale; non può lasciare indifferenti la consapevolezza che decine di migliaia di civili continuano a pagare il prezzo della vita nei conflitti ancora in corso”.

“La memoria deve tenere le coscienze all’erta sugli orrori della guerra e sulle responsabilità che tutti abbiamo, come istituzioni, società civile e cittadini per assicurare alle giovani generazioni un futuro di serenità e di pacifica convivenza

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati