Dall’8 al 31 “Marzo Donna San Cesareo”: il calendario degli eventi

Dall’8 al 31 “Marzo Donna San Cesareo”: il calendario degli eventi

Dopo il successo dell’edizione 2019, torna “Marzo Donna San Cesareo” con l’edizione 2021.

Un programma fitto di iniziative culturali che l’Ente trasmetterà interamente online, volto alla valorizzazione della donna attraverso la cultura, la conoscenza, la condivisione, l’arte in molte sue declinazioni, attraverso l’associazionismo locale, cineasti, attori di cinema e teatro, e musici, tutti di grande valore. Gli eventi saranno tutti trasmessi online su questa pagina, Facebook, come da calendario, attraverso dirette e video.

Lo scorso anno ci siamo trovati costretti ad annullare velocemente il programma per via della pandemia che cresceva velocemente giorno dopo giorno. Eravamo in pieno lockdown” ricorda l’Assessore Emanuela Fondi.

Quest’anno non abbiamo voluto rinunciarci. Seppur online, ci siamo detti, facciamolo! C’è bisogno di organizzare, condividere, parlare e fare bellezza! Non solo, ma anche dare l’opportunità di conoscenza e di approfondimento alle persone, penso ad esempio alle letture della Libera Università del Cinema, penso ai problemi relativi ad alcune malattie femminili, al supporto psicologico e legale in caso di violenza, al ristoro del cuore e della mente dopo mesi passati in casa, attraverso i monologhi della nostra compagnia teatrale stabile…Ringrazio tutti coloro che renderanno possibile gli eventi in programma e le mie colleghe amministratrici che hanno raccolto con favore l’iniziativa di raccontarsi…Buon Marzo Donna a tutti!

“Sono molto felice di presentare insieme all’Assessore Fondi questa nuova edizione di Marzo Donna San Cesareo” dichiara il Sindaco Alessandra Sabelli.

Il periodo, come sapete, non ci consente di organizzare eventi pubblici di piazza. Ci manca il contatto con i cittadini e con le donne, che sono al centro di questa iniziativa, ma la pandemia ha insegnato alle istituzioni a comunicare anche attraverso i social media, e se questa è l’unica modalità per essere vicini ai cittadini, in questo momento, ben venga. Questa amministrazione conta bene sette donne, pertanto “Marzo Donna 2021” è davvero molto importante per noi e vogliamo che le donne sentano la nostra vicinanza”.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati