Genzano, l’esperienza di Fast & Furious X

Genzano, l’esperienza di Fast & Furious X

Genzano – Macchine fiammanti, palle rotanti, moto veloci sono state le protagoniste a Genzano per girare delle scene surreali di Fast & Furiuos X. Il film, diretto da Louis Leterrier, è il decimo e ultimo capitolo della saga che vede Vin Diesel nei panni di Dominic Toretto che insieme alla sua famiglia si presta a superare diverse sfide e avventure insieme alle loro velocissime auto. La trama del film è segretissima al momento ma quello che sappiamo sicuramente è da chi è composto il Cast: oltre a Vin Diesel c’è il famosissimo Jason Momoa, che interpreterà l’antagonista nel film, la bravissima e bellissima Charlize Theron e Brie Larson, conosciutissima nei panni di Captain Marvel.

Le prime prove di ripresa sono iniziate l’8 maggio e le vere e proprie scene sono state girate il giorno 16 e 17 maggio che hanno visto come protagonisti la palla rotante, fiammate, sparatorie e tante macchine sportive. Per l’ambientazione dello spezzone del film è stata scelta, nello specifico, la parte alta di via Italo Belardi proprio davanti al Duomo vecchio. Oltre queste vie sono restate chiuse le adiacenti strade alle riprese: via Bruno Buozzi, piazzale sforza Cesarini, dove erano presenti i mezzi in uso alla produzione e infine Piazza Frasconi di Genzano con l’ex scuola Locatelli che è stata la base operativa del film per le riprese.

grafiche aprile 2022

Sì, ci sono state chiusure e cambiamenti al traffico ma comunque sembra che i benefici abbiamo ampiamente superato i costi. Ci ha spiegato Luca Temofonte, consigliere comunale delegato al commercio e alle attività produttive di Genzano, che aver ospitato una produzione così importante ha avuto e sicuramente avrà tanti benefici per il comune. La produzione, infatti, si sarebbe trovata così bene nel comune dei Castelli Romani che non esclude di prenderla in considerazione per altri film dove allestire i propri set. Il nome di Genzano, grazie a Fast & Furiuos 10 ha fatto parlare di sé sui quotidiani locali, nazionali, telegiornali e anche riviste specializzate in cinema, ricevendo grande attenzione e ampio spazio nei più disparati contenitori mediatici.

Oltre alla visibilità e agli apprezzamenti della produzione, la Wildside slr, ha pagato per le riprese 48.000 euro, soldi che rientrano nell’occupazione del suolo pubblico e che al momento si sta decidendo come spendere in futuro.

C’è stato, inoltre, tanto impegno per far sentire tutta la troupe, la produzione, le 250 comparse provenienti non solo da Roma e dall’Italia, ma anche dall’estero, come se fossero a casa loro. Il lavoro di coordinazione e la sinergia che c’è stata tra Manola D’amato e i suoi agenti, che assicuravano lo svolgimento regolare del traffico nel centro storico, il sindaco di Genzano, Carlo Zoccolotti e Luca Temofonte, e altri collaboratori, si è rivelata vincente per svolgere le riprese al meglio e cercare di prendere tutto il possibile da questa esperienza cinematografica di caratura internazionale. Oltre all’attenzione al traffico, che c’è stato ma si è cercato di limitare i disagi il più possibile, si è prestata attenzione a tutte le attività che sono dovute restare chiuse nel centro storico a causa delle riprese che sono stati rimborsate.

studio legale giussani roma

Il film dovrebbe arrivare nelle sale cinematografiche americane il 19 maggio 2023. In Italia ancora non si ha una data precisa, l’unica data certa è l’anno, il 2023, e la curiosità dei cittadini di Genzano e dei Castelli Romani che potranno vedere montate le scene girate sul territorio direttamente al cinema.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati