Castelli Romani e Monti Prenestini, al via i lavori per la messa in sicurezza dal rischio idrogeologico

Castelli Romani e Monti Prenestini, al via i lavori per la messa in sicurezza dal rischio idrogeologico

La scorsa settimana il “Ministero dell’Interno Dipartimento per Gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per la Finanza Locale” ha concesso alla XI Comunità Montana 300.000 euro di finanziamento al fine di redigere interventi esecutivi per la messa in sicurezza di ambiti territoriali intercomunali.

Da questa mattina sono iniziati i lavori delle tre cabine di regia composte dagli amministratori locali, dai tecnici incaricati, dal Commissario e dal Direttore dell’Ente montano.

Ogni cabina di regia corrisponde a un’area, come di seguito specificato.

PRIMA AREA – Comuni di Zagarolo, Gallicano nel Lazio, San Cesareo e Colonna;
SECONDA AREA – Comuni di Rocca Priora, Monte Compatri, Monte Porzio Catone, Frascati, Rocca di Papa e Grottaferrata;
TERZA AREA – Comuni di Genazzano, Cave e Palestrina.

Nei prossimi giorni il tecnico incaricato si metterà in contatto con le Amministrazioni succitate al fine di individuare le criticità nelle quali intervenire.

Condividi

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *