Carpineto Romano, tappa del tour Anti Violenza “Comuni in Rete”

Carpineto Romano, tappa del tour Anti Violenza “Comuni in Rete”

Carpineto Romano – Lunedì pomeriggio, presso la Sala Consiliare del Comune di Carpineto Romano, dove si è svolta l’iniziativa sulla prevenzione e il contrasto della violenza di genere, organizzata dalla Procura della Repubblica di Velletri in collaborazione con gli psicologi e consultori della Asl RM 5 e gli avvocati del Foro di Velletri referenti dello “Sportello contro la violenza” del Tribunale.

L’incontro, impreziosito dall’autorevole intervento del procuratore Capo della Repubblica di Velletri Giancarlo Amato, come sempre anche negli altri incontri iniziati 2 anni fa, ha avuto la triplice finalità di diffondere l’informazione relativa ai percorsi di sostegno in favore delle vittime di violenza, responsabilizzare il tessuto sociale della comunità locale, sviluppare una proficua collaborazione tra le istituzioni (servizi sociali comunali, forze dell’ordine, centri anti-violenza e, appunto, Procura). Tutto finalizzato alla promozione di azioni e politiche attive volte alla prevenzione e il contrasto del fenomeno della violenza di genere e favorire la realizzazione di una rete di accoglienza, ascolto e protezione delle persone in condizioni di particolare vulnerabilità.

L’iniziativa è stata anche un’importante occasione per conoscere da vicino la Piattaforma Operativa Interistituzionale “Con Te in Rete contro la violenza”, nata recentemente con l’obiettivo di mettere in comunicazione immediata i principali interlocutori coinvolti nella protezione delle vittime (https://conteinrete.it).

Ringrazio tutti i cittadini, le associazioni e le istituzioni intervenute, i sindaci di Gorga e Montelanico, i carabinieri, i forestali, la polizia Locale, i servizi sociali e il gruppo comunale di protezione civile che ha sottoscritto il Protocollo Operativo Interistituzionale contro la violenza di genere con la Procura della Repubblica di Velletri” ha detto soddisfatto il procuratore capo del Tribunale di Velletri Giancarlo Amato.

Da alcuni mesi è giusto ricordare che oltre tutti gli interlocutori già inseriti nella rete anti violenza, sono stati inseriti anche i volontari dei vari gruppi di protezione civile che in qualche modo possano dare sostegno a questa iniziativa.

QUI per leggere altre INFO simili – QUI per consultare la nostra pagina Facebook

Last Updated on 4 Ottobre 2023 by Autore P

antica osteria eventi

Autore P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati