Alla scoperta delle meraviglie del cielo al Parco astronomico di Rocca di Papa

Alla scoperta delle meraviglie del cielo al Parco astronomico di Rocca di Papa

Rocca di Papa – Per tutto il mese di marzo al Parco astronomico “Livio Gratton” di Rocca di Papa – struttura scientifica di eccellenza nel territorio dei Castelli Romani e della provincia sud di Roma – si va alla scoperta delle meraviglie dell’Universo con gli esperti dell’Associazione Tuscolana di Astronomia (ATA). Ben cinque Astroincontri – in programma nei venerdì sera – consentiranno al pubblico di adulti e bambini di conoscere l’affascinante mondo dell’astronomia attraverso conferenze, spettacoli sotto la cupola del planetario, formidabile strumento di simulazione del cielo, e osservazioni ai telescopi.

Si parte venerdì 3 marzo con l’Astroincontro dedicato alle eclissi solari. Ad aprire l’evento divulgativo sarà una conferenza a cura dell’esperto dell’ATA Emilio Sassone Corsi. “Le eclissi di Sole sono il più imponente, entusiasmante, terrificante e affascinante fenomeno astronomico – afferma Sassone Corsi – Quando si ha la possibilità di osservarne una, immediatamente si avverte l’intima necessità di perpetuare lo stato sublime raggiunto in quei brevi minuti, rincorrendo le successive eclissi negli angoli più sperduti del globo. Venerdì 3 marzo illustrerò al pubblico la crociera dell’eclisse, uno straordinario viaggio fatto nel 2012 insieme a una foltissima comunità di astrofili e astronomi provenienti da tutto il mondo. Parlerò poi delle prossime eclissi, in particolare di quella che accadrà l’8 aprile 2024 e che attraverserà tutti gli Stati Uniti d’America. Sarà un’altra grande occasione per fare turismo astronomico di grande qualità”. La conferenza di taglio divulgativo sarà abbinata, come sempre, all’osservazione guidata del cielo a occhio nudo e con il telescopio principale del Parco astronomico: il mega-Dobson da 40 cm di diametro.

Venerdì 10 marzo è la volta dell’Astroincontro “Stelle al Planetario” dedicato alla scoperta di tutte le meraviglie del cielo del periodo. Sotto la cupola di 7 metri di diametro del planetario fisso, l’esperto dell’ATA Maurizio Cordasco illustrerà al pubblico di adulti e bambini il cielo del mese, con l’ausilio di foto astronomiche spettacolari e di video immersivi. Durante lo spettacolo, di grande impatto emozionale, la scienza e il racconto dei miti legati agli oggetti celesti si fonderanno insieme per regalare al pubblico un’esperienza indimenticabile. Al termine dello spettacolo l’esplorazione del cielo proseguirà nel giardino astronomico, dove i visitatori potranno osservare a occhio nudo e al telescopio, sotto la guida degli operatori dell’Associazione, gli oggetti celesti illustrati nel planetario.

L’Astroincontro di venerdì 17 marzo sarà invece dedicato al connubio arte – astronomia. Sarà l’esperta dell’Associazione Maria Antonietta Guerrieri ad accompagnare il pubblico in un emozionante viaggio a ritroso nel tempo alla scoperta dei forti legami tra le due discipline del sapere. In programma, nella stessa serata, la consueta osservazione del cielo a occhio nudo e al telescopio, con gli esperti dell’ATA. Per la gioia dei più piccoli, venerdì 24 marzo torna un nuovo appuntamento dell’iniziativa “Stelle al planetario” dedicato alle costellazioni del Leone e della Vergine. A chiudere la ricca rassegna di eventi è l’Astroincontro del 31 marzo sul Paradosso di Fermi e sulla ricerca di vita extraterrestre, a cura dell’esperto dell’ATA Emilio Sassone Corsi. L’evento sarà anche l’occasione per scrutare il cielo all’oculare del telescopio.

Al Parco astronomico di Rocca di Papa tutti possono quindi provare l’emozione della scoperta del cielo attraverso attività di forte impatto emozionale, progettate per un pubblico di non esperti. “Quello degli Astroincontri è un appuntamento che ci vede protagonisti sin da quando l’Osservatorio è nato nel 2000”, afferma Rino Cannavale, referente degli eventi divulgativi dell’ATA. “Siamo convinti che ci sia sempre più spazio per la diffusione di una cultura scientifica e astronomica di qualità per il pubblico e il nostro sforzo è quello di trasmettere non solo nozioni, ma la passione che ci fa amare il cielo e le sue meraviglie”.

⇒Per maggiori informazioni sugli Astroincontri di marzo al Parco astronomico di Rocca di Papa e per prenotare consultare il seguente link:      https://lnx.ataonweb.it/wp/eventi/

Last Updated on 27 Febbraio 2023 by Redazione 2

antica osteria eventi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati