Albano, un patto di territorio per contrastare la Povertà Educativa

Albano, un patto di territorio per contrastare la Povertà Educativa

Albano Laziale, 20 gennaio 2022- Il Comune di Albano Laziale, attraverso l’Assessorato alla Pubblica Istruzione e alle Politiche Educative, insieme ai Comuni di Genzano di Roma e di Velletri sono sempre più vicini alla firma del Patto Educativo di Territorio volto a costruire un sistema stabile e sostenibile per il contrasto delle povertà educative. 

Si tratta di un percorso condiviso – iniziato tra novembre 2019 e gennaio 2020 – che ha visto impegnata la comunità educante – gli enti locali, le istituzioni pubbliche e private, le scuole, gli enti del Terzo Settore – nel percorso per la stesura partecipata del Manifesto contro le povertà educative delle e degli adolescenti organizzato dal CSV Lazio all’interno del progetto Tutti a Scuola.

Sono previste due ulteriori giornate online di approfondimento e scrittura partecipata del testo del Patto – il 24 gennaio e il 21 febbraio 2022, durante le quali i gruppi di lavoro condivideranno principi, obiettivi, strumenti e impegni. 

L’Assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Albano Laziale Alessandra Zeppieri ha dichiarato in proposito:
Ripartiamo il 24 Gennaio, in occasione della Giornata internazionale dell’educazione: un modo per testimoniare, ulteriormente, l’impegno al contrasto di qualsiasi tipo di disuguaglianza nell’apprendimento e nella crescita di ogni ragazzo e di ogni ragazza. Perché l’educazione è un diritto umano da garantire, un bene pubblico da tutelare; una responsabilità di tutti e tutti.

Ogni attore coinvolto ha dato il proprio attivo contributo nella ricerca di strategie di contrasto alle povertà educative e nella costruzione di strumenti e percorsi innovativi capaci di aggiornarsi sulla base del cambiamento del contesto.
La firma del Patto di Territorio darà avvio ad un nuovo processo che delineerà una cornice comune in cui muoversi affinché le nuove generazioni abbiano davanti a sé tutte le possibilità aperte, al di là delle condizioni socio-demografiche di partenza dei singoli.

II Patto di Territorio dai Sindaci di tutti i Comuni aderenti verrà siglato il primo marzo 2022 in occasione della Giornata Contro la Discriminazione.

Condividi

Autore 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati