Velletri Covid-19: 307 positivi, i guariti superano le 2000 unità

Velletri Covid-19: 307 positivi, i guariti superano le 2000 unità

Anche a Velletri i contagi sono in ripresa sia pure in modo più lento che in altre parti della regione che stanno soffrendo dei focolai a causa delle varianti che preoccupano per l’andamento della pandemia.

Dalla tabella si può vedere come la curva dei positivi attivi abbia ripreso a salire così come costante è l’aumento di coloro i quali hanno contratto il virus dall’inizio dell’emergenza.

La media delle persone infettate ogni giorno è di 16,33 un dato comunque alto se confrontato con la serie storica. All’inizio della seconda ondata si registrava una media di 1,5 persone contagiate al giorno, il picco lo abbiamo registrato il 6 novembre con una media di 25 persone al giorno contagiate” scrive il Sindaco Orlando Pocci sui social.

“La curva è poi discesa fino alla media di 14 contagi al giorno che adesso è in risalita. Anche i dati sulla raccolta dei rifiuti COVID-19, ovvero del servizio che eroga la Volsca per le persone che sono in quarantena, fa registrare un aumento nei punti presa e nella quantità dei rifiuti raccolti. Segnali non confortanti se messi in relazione al quadro regionale e nazionale che vede una pericolosa ripresa dei contagi. Purtroppo, sono aumentati i decessi“.

Il coordinamento con la Asl e con le forze dell’ordine resta ad alti livelli per garantire efficienza e sicurezza per i cittadini. Come già confermato agli organi di stampa ribadisco che non saranno emessi provvedimenti restrittivi senza la collaborazione fattiva con le altre istituzioni, mi riferisco alla limitazione degli accessi che qualche comune limitrofo ha ritenuto di attivare, evidentemente motivato da reale pericolo. Velletri non registra nessuno di questi casi” conclude il Sindaco Orlando Pocci.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati