Valmontone, dalla Regione Lazio finanziamento per mettere in sicurezza la frana

Valmontone, dalla Regione Lazio finanziamento per mettere in sicurezza la frana

Valmontone – A meno di otto mesi dal crollo della Via Nova, il sindaco Alberto Latini annuncia con orgoglio che la Regione Lazio ci ha concesso un primo finanziamento, da un milione e 200 mila euro, per mettere in sicurezza la frana, che continua a muoversi e va contenuta.

Ringrazio l’assessore regionale ai lavori pubblici, Mauro Alessandri, e la dirigente del dipartimento ingegner Wanda D’Ercole, – commenta Latini – per la grande attenzione dimostrata di fronte ad un problema così serio.

Un plauso va alla mia vice sindaca, Veronica Bernabei, e all’intero staff dell’ufficio lavori pubblici per la puntualità e precisione con cui hanno prodotto tutti gli atti per giungere a questo traguardo”.

Soddisfazione viene espressa anche dalla vice sindaca con delega ai lavori pubblici, Veronica Bernabei, che ripercorre i passaggi.

“Dopo aver approvato la delibera per lo studio di fattibilità, inserito nel piano triennale l’opera pubblica e preparata la richiesta di contributo alla Regione Lazio, otteniamo il finanziamento per iniziare il primo lotto di un’opera che, per la sua complessità, prevede una spesa totale di tre milioni e mezzo di euro. Un’opera che prevede anche lo spostamento di tutti i sottoservizi di acqua, fognatura, illuminazione e fibra”.

“Fin dal primo giorno – sottolinea Bernabei – la determinazione era tanta e grazie al lavoro e alla caparbietà del sindaco e dell’ufficio lavori pubblici siamo arrivati a questo grande obiettivo”.

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati