Rocca Priora, recepite le osservazioni sulla Rigenerazione Urbana

Rocca Priora, recepite le osservazioni sulla Rigenerazione Urbana

Il Comune di Rocca Priora rende noto ai suoi cittadini, tramite una nota sui social, l’approvazione della Rigenerazione Urbana.

“Oggi ci troviamo a mettere la parola fine all’approvazione della Rigenerazione Urbana, almeno per quanto riguarda le competenze del Comune di Rocca Priora, dando concretezza e regole certe al settore edilizio.

Questo quello che vogliamo dare, come forza politica al governo, ai bisogni delle cittadine e dei cittadini di Rocca Priora”, ha commentato durante il suo intervento il Presidente della commissione urbanistica Milco Rufini.

Il Consiglio Comunale, in corso in questi minuti e visibile via streaming da questo link, ha infatti appena approvato all’unanimità il lungo lavoro portato avanti dall’Amministrazione Comunale riguardo la Deliberazione con cui sono state recepite le osservazioni alla DCC n. 39 del 12.11.2019, avanzate dalla Direzione regionale Politiche Abitative e Pianificazione Territoriale, Paesistica e Urbanistica.

Nello specifico con questo recepimento, di cui anche la Sindaca Anna Gentili si è detta molto soddisfatta, si avranno regole più certe circa il cambio di destinazione d’uso degli edifici, si potrà incentivare la razionalizzazione del patrimonio edilizio esistente, accompagnare i fenomeni legati alla diffusione di piccole attività commerciali, anche dedicate alla vendita dei prodotti provenienti dalla filiera corta, riqualificare le aree urbane degradate e prevedere degli interventi per il miglioramento sismico e per l’efficientamento energetico degli edifici.

“Ringraziando il Presidente della Commissione Urbanistica e Capogruppo Rufini per il suo grande lavoro puntuale, ricordo che siamo già al lavoro con il responsabile dell’area urbanistica del Comune per implementare la piattaforma online dedicata ai professionisti del settore edilizio.

E ciò, aggiunto al voto favorevole di oggi, ci dà la possibilità di dare sempre più concretezza a un provvedimento che contribuirà al miglioramento del contesto urbano, darà opportunità ai cittadini e, al tempo stesso, fornirà una risposta all’intero settore edilizio, che, purtroppo, nell’ultimo decennio è stato colpito da una crisi senza precedenti”, ha commentato l’Assessore all’Urbanistica Claudio Fatelli

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati