REMO GIORGI, LA CONTINUITA’ NEL RINNOVAMENTO AL FIANCO DI MASSIMILIANO BORELLI

REMO GIORGI, LA CONTINUITA’ NEL RINNOVAMENTO AL FIANCO DI MASSIMILIANO BORELLI

SPAZIO ELETTORALE AUTOGESTITO A PAGAMENTO

Cari cittadini di Albano Laziale,
siamo ormai vicini alla prossima scadenza elettorale, fissata per settembre 2020, che porterà al rinnovo dell’amministrazione comunale di Palazzo Savelli.
Il Partito Democratico, la sezione di Albano Laziale, si affaccia alla competizione elettorale nella maturata consapevolezza del grande lavoro, svolto in favore della comunità con il doppio governo del sindaco Nicola Marini.


Un lavoro e un impegno fatto di piccoli e grandi progetti che in questi dieci anni hanno ridato linfa vitale alla città, dal centro alle ex circoscrizioni.
Arrivati nel 2020, a pochi mesi dalle prossime elezioni, dunque ci attende una sfida appassionante e importante: è giunto infatti il momento di dare continuità nel segno del rinnovamento. Per questa ragione ci è parso naturale, come Partito Democratico, sostenere l’autorevole candidatura a sindaco di Massimiliano Borelli, esponente che oltre a militare da anni nel nostro partito, si è sempre contraddistinto per la sua passione, la sua lealtà e la sua competenza. Massimiliano Borelli rappresenta un valore aggiunto, il sindaco perfetto per andare avanti con il rilancio e la valorizzazione della città di Albano Laziale.
Siamo sicuri che, grazie all’impegno di tutti gli amici del Pd di Albano Laziale, l’obiettivo ambizioso di governo possa realizzarsi.
Il mio personale impegno, certamente, verrà concentrato ancora una volta nella continuazione di politiche del territorio miranti alla riqualificazione del centro storico e delle ex circoscrizioni, del rilancio del commercio e delle attività produttive: mi riferisco anche all’artigianato locale, alle piccole e medie imprese, alla agricoltura biologica, ecc.
Altre misure, non meno rilevanti, riguarderanno le famiglie economicamente più disagiate e meno abbienti, oggi ancora più in crisi in seguito all’emergenza Covid. Sarò al loro fianco come peraltro avvenuto e sta avvenendo con l’amministrazione del sindaco Marini. E, poi, ci sono i giovani, il presente e il futuro di Albano Laziale, per i quali immagino misure di sostegno alla formazione e al lavoro, anche grazie ai finanziamenti dell’Unione Europea; e anche gli anziani e i soggetti portatori di handicap, per i quali sarà importante prevedere l’ulteriore rafforzamento dei servizi sociali, dall’assistenza domiciliare alle attività ricreative.
Infine, la cultura e il turismo. Albano Laziale è una città d’arte, ricca di storia romana e medioevale: il mio intento sarà seguire la strada tracciata e incrementare le iniziative volte a far brillare l’immagine di Albano Laziale e ad approfondire la conoscenza del patrimonio architettonico, artistico e monumentale della nostra città.
Per fare questo, come detto, dobbiamo dare il nostro contributo nel segno della continuità nel rinnovamento, al fianco di Massimiliano Borelli sindaco di Albano Laziale.
IL PARTITO DEMOCRATICO E’ DALLA PARTE DEI CITTADINI

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati