Marino, grande ripartenza con la musica Rock Progressive

Marino, grande ripartenza con la musica Rock Progressive

Marino – La storica band si è esibita di fronte a un pubblico entusiasta di riascoltare, dopo più di un anno di chiusura, proprio i brani di un gruppo tanto amato e nato a Marino, un’autentica pietra miliare del rock progressive che ritrova, così, le sue radici. 

Durante l’evento si è tenuta la Cerimonia di consegna della pergamena, a seguito di apposita delibera di Consiglio Comunale del 18 giugno 2021, di conferimento della cittadinanza onoraria a Vittorio e Gianni Nocenzi e alla memoria dello storico chitarrista, compositore e trombettista del Banco, Rodolfo Maltese.

“E’ un’emozione forte” – ha dichiarato Vittorio Nocenzi al momento di ritirare assieme al figlio Michelangelo il riconoscimento che l’Amministrazione di Marino gli ha voluto conferire  per aver saputo portare l’Italia nel mondo con la sua musica.

“Un riconoscimento e un ringraziamento da parte di tutta la comunità di Marino auspicando la continuità di un legame mai perso con la Città dove hanno vissuto e dove tutto ha avuto inizio” come scritto testualmente sulle pergamene consegnate dal Sindaco, Carlo Colizza e dall’Assessore alle Attività Produttive Ada Santamaita.

“Quando suoni davanti alla tua terra madre ed è proprio lei a dirti “bravo!” ha proseguito Vittorio ” beh!… è una cosa diversa anche se si è abituati a suonare in tutto il mondo”.

Doveroso è stato l’omaggio e il ricordo dei compianti Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese. 

giugno

La cittadinanza onoraria alla memoria di Rodolfo Maltese è stata ritirata dalla moglie Ines Santarelli e dai figli Alessandro, Beatrice ed Eleonora.

A ritirare il riconoscimento dedicato a Gianni Nocenzi c’era la manager del Banco, Lorella Brambilla.

“Abbiamo deciso all’unanimità di conferire la cittadinanza onoraria a Vittorio e Gianni Nocenzi e a Rodolfo Maltese che, purtroppo ci ha lasciato nel 2015” ha dichiarato Carlo Colizza “perchè sentiamo per loro affetto e stima come concittadini che hanno portato il bello nel mondo”. 

“Come Sindaco sono fiero” ha proseguito Colizza “di riaprire alla cultura e alla musica proprio con questo primo concerto da ascoltare insieme, davanti allo spettacolo della nostra amata città e alle lucciole sotto il palco, testimoni della incontaminata unicità naturalistica di questo posto”.

“Voglio ringraziare fortemente tutti gli uffici che, a diverso titolo, si sono spesi per la riuscita di questo eventoha sottolineato l’Assessore Ada Santamaita “e che hanno reso possibile la realizzazione di qualcosa di irripetibile come emozione ma che, certo, auspichiamo di replicare in futuro con iniziative simili. Un ringraziamento speciale alle Forze dell’ordine presenti, alla nostra Polizia Locale e alla Protezione Civile Comunale, alla CRI e ai ragazzi dell’SC GROUP per aver garantito un sereno svolgimento dell’evento in totale sicurezza per i cittadini”. 

La band ha riproposto i brani più famosi e quelli tratti dall’ultimo album del 2019 “Transiberiana”.

Presenti anche le telecamere della RAI. Il servizio sul concerto andrà in onda domenica prossima, 4 luglio, all’interno della rubrica di cultura e spettacolo del Tg3, Fuorilinea Intorno alle 12.10/12.15.

Il video ufficiale della serata, realizzato da Loredana Gelli del  Servizio Comunicazione istituzionale, è online sul canale You Tube al linK https://youtu.be/URX9aFK00yc.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati