Scuola Scrittura Creativa Ciampino, al via la 2a edizione del concorso “Le parole del Geco”

Scuola Scrittura Creativa Ciampino, al via la 2a edizione del concorso “Le parole del Geco”

Le Parole del Geco” è il primo concorso letterario che, oltre a valutare il racconto, valuta la calligrafia, il vostro modo di scrivere e vi permette di scoprire qualcosa di voi stessi, mettendo in palio un’analisi grafologica e la partecipazione gratuita ad un webinar di grafologia e auto-narrazione. Un’opportunità unica in Italia!

Quest’anno il tema è dedicato ai nonni, figura di riferimento per tutti noi.

Tutte le interpretazioni sono ben accette: il nonno classico, il caro vecchietto che dall’alto della sua saggezza ti elargisce consigli e suggerimenti;

il nonno moderno, che viene a prenderti sotto scuola con lo scooter;

il nonno tecnologico, che ti  manda messaggi su whatsapp;

il nonno collezionista, che ti mostra il suo nuovo francobollo, la sua nuova moneta da collezione;

il nonno combattente, che ti racconta quanta fame ha sofferto durante la guerra;

il nonno, che in questo periodo è stato messo sotto chiave, per proteggerlo dalla pandemia.

E poi il nonno che vorresti essere, il nonno che non sarai, il nonno che avresti voluto… tutto, purché abbia a che fare con i nonni.

Il premio? La pergamena con le motivazioni della giuria e premi a sorpresa messi a disposizione dai commercianti Ciampinesi, dal grande cuore e dalla grande generosità.

Ci saranno, inoltre, 4 cofanetti GRAFOLOGIA estratti a sorte fra i vincitori.

Infine, come ogni anno, la penna di piuma colorata, offerta dalla Scuola di Scrittura Creativa Ciampino, perché scrivere sia leggero come una piuma e le vostre parole possano volare sempre più in alto.

Il termine ultimo per inviare il vostro racconto per partecipare al concorso “Le Parole del Geco” è il 30 Novembre 2020.

Dettagli e info del bando QUI

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati