Groupama Assicurazioni a fianco del Fai per le Giornate d’Autunno

Groupama Assicurazioni a fianco del Fai per le Giornate d’Autunno

(Adnkronos) – Sabato 14 e domenica 15 ottobre, Groupama Assicurazioni – prima filiale del Gruppo francese Groupama e tra i principali player nel settore assicurativo in Italia – sarà nuovamente a fianco del FAI – Fondo per l’Ambiente Italiano ETS in occasione delle “Giornate FAI d’Autunno”, l’attesa manifestazione dedicata da ormai 12 anni alla valorizzazione del patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Si tratta di uno dei più importanti eventi dedicati a bellezza, cultura e ambiente, tre elementi che fanno dell’Italia un Paese unico1 al mondo per la sua capacità di sorprendere e di stupire, da Nord a Sud, grazie a: circa 4.000 musei, 6.000 aree archeologiche, 85.000 chiese soggette a tutela e 40.000 dimore storiche2. Saranno oltre 350 le città coinvolte in tutta Italia in questa manifestazione, che permetterà al pubblico di ‘meravigliarsi’ di fronte a 700 “tesori” di storia, arte e natura. Si scopriranno palazzi storici, ville, chiese, castelli, e ancora esempi di archeologia industriale, musei, collezioni d’arte, aree archeologiche, biblioteche, laboratori artigiani e siti produttivi. Saranno in programma, inoltre, itinerari nei borghi e percorsi in aree naturalistiche, parchi urbani, orti botanici e giardini storici. Questo è il primo anno in cui Groupama contribuisce al sostegno delle ‘Giornate FAI d’Autunno’, ma la collaborazione tra la Compagnia assicurativa e il FAI è di lunga data. Già da anni, infatti, Groupama è Golden Donor del Fondo per l’Ambiente Italiano e, quest’anno, grazie al nuovo percorso di collaborazione intrapreso, sarà possibile dare un segno ancora più concreto e tangibile di come la Compagnia sia costantemente impegnata a favore della valorizzazione dei beni e delle bellezze naturali del nostro Paese. Le due realtà sono infatti accomunate dalla loro presenza capillare sul territorio, che permette di essere sempre vicine alle persone e capirne le necessità. “Siamo felici e orgogliosi di confermare il nostro impegno a supporto del FAI e delle sue attività sul territorio. Quest’anno, in linea con i nostri ideali che ci spingono a considerare la promozione culturale e la tutela dell’ambiente valori imprescindibili della nostra identità, abbiamo voluto sostenere le ‘Giornate FAI d’Autunno’, con l’ambizione di contribuire a valorizzare il capitale culturale italiano in una società in cui l’ambiente sia tutelato, promosso e partecipato dalla cittadinanza su più livelli. Da Trieste a Palermo, siamo ansiosi di accompagnare i nostri agenti, clienti e dipendenti, ma più in generale tutti i nostri connazionali, alla scoperta del patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Quello tra Groupama e il FAI è un legame vincente, perché siamo accomunati dalla volontà di rispettare e tutelare ciò che abbiamo di più caro e prezioso. Come Assicuratori, siamo spinti ad agire con impegno, responsabilità e solidarietà, portando avanti iniziative volte alla valorizzazione delle persone e del Paese: è parte del nostro DNA ed è un onore essere promotori di attività virtuose come questa, che ci auguriamo sia solo il primo tassello di un lungo e proficuo cammino da compiere insieme”, afferma Pierre Cordier, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Groupama Assicurazioni. “La crescita del FAI è resa possibile grazie anche al contributo di aziende responsabili che ogni anno scelgono di sostenerci; tra queste vi è Groupama, da diversi anni azienda Corporate Golden Donor e per il primo anno sponsor delle Giornate FAI d’ Autunno. Questa nuova collaborazione si basa sulla missione comune di tutela, protezione e valorizzazione delle bellezze del patrimonio italiano e sulla convinzione che la riscoperta di un valore storico, culturale, artistico e paesaggistico possa generare anche un valore sociale e uno sviluppo sostenibile. Una vicinanza che ci rende molto orgogliosi e che ci auguriamo possa rinnovarsi anche negli anni futuri”, conclude Davide Usai, Direttore Generale del Fondo per l'Ambiente Italiano. —[email protected] (Web Info)

Last Updated on 4 Ottobre 2023 by Redazione

antica osteria eventi

Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati