Frascati, da domani mascherine anche all’aperto per difendere il Natale

Frascati, da domani mascherine anche all’aperto per difendere il Natale

Frascati – Sarà in vigore da domani, mercoledì 1 dicembre 2021, fino al 9 gennaio 2022 l’Ordinanza n. 197 del 30 novembre 2021 che impone su tutto il territorio comunale l’uso dei sistemi di protezione personale (DPI), le cosiddette mascherine, in tutti i luoghi all’aperto.

L’Amministrazione comunale di Frascati, considerato l’attuale aumento dei casi di covid nel Lazio, in Italia e in Europa, seguendo inoltre le indicazioni che arrivano dal Governo e dalla Regione, che invitano alla prudenza per salvaguardare le festività natalizie ed evitare nuove chiusure delle attività commerciali e degli spostamenti delle persone, ha deciso di adottare questa nuova misura restrittiva.

Il mancato rispetto dell’Ordinanza comporterà una sanzione amministrativa che può variare da 400€ a 1000€. L’ordinanza non si applica ai bambini di età inferiore ai sei anni, ai soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e ai soggetti che stanno svolgendo attività sportiva.

«I casi a Frascati hanno superato le 100 unità e il periodo natalizio è sicuramente denso di iniziative e occasioni di uscita e di ritrovo – dichiara la Sindaca di Frascati Francesca Sbardella -. Per questo abbiamo ritenuto doveroso adottare questa misura restrittiva per tutelare la salute dei nostri cittadini e per contribuire a far passare a tutti un Natale in famiglia e tra gli affetti più cari.

L’ordinanza, ovviamente, da sola non basta, è necessario adottare tutte le misure di contenimento alla diffusione del virus, compreso il serrato controllo dei green pass nei luoghi al chiuso. Mi permetto inoltre di rivolgere un appello a vaccinarsi, perché il vaccino è l’unica arma che abbiamo per difenderci dal Covid-19 e uscire il prima possibile dall’emergenza sanitaria.

Rispetto a un anno fa sono stati fatti tanti passi in avanti, ora è il momento di tenere alta la guardia, consapevoli che siamo sulla strada giusta per sconfiggere questo maledetto virus».

Condividi

Autore 4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati