Frascati, 8 settembre 1943 – 8 settembre 2022 79° avversario del bombardamento della città

Frascati, 8 settembre 1943 – 8 settembre 2022 79° avversario del bombardamento della città

Frascati – Ospite d’onore del 79° Anniversario dell’8 Settembre 1943, Giorno della Memoria per la Comunità frascatana, il cui centro abitato fu distrutto da un terribile bombardamento a poche ore dall’annuncio dell’Armistizio, sarà la Città di Nettuno. Il comune del litorale romano, oggi importante località di mare, alle prime ore del 22 gennaio del 1944 fu teatro di uno dei più importanti sbarchi navali della Seconda Guerra Mondiale con la Terza Divisione statunitense che prese terra nel tratto di costa tra Nettuno e Torre Astura, subendo nei giorni successivi gli attacchi dell’artiglieria pesante, fra cui quelli del supercannone a lunga gittata, montato su un carro ferroviario posto sulla tratta Roma – Frascati. Interverrà alla cerimonia, prevista per giovedì 8 settembre 2022 alle ore 18,30, al Monumento ai Caduti in via Conti di Tuscolo, il Commissario Prefettizio Bruno Strati, che è stato anche Commissario Straordinario del Comune di Frascati nel 2016/2017.

grafiche aprile

Quest’anno il programma delle manifestazioni si articolerà in tre distinte giornate. L’evento di apertura è previsto per mercoledì 7 settembre alle ore 18 nell’Auditorium delle Scuderie Aldobrandini con Rapsodie, racconti e poesie in ricordo dell’8 settembre 1943, commemorazione musicale delle vittime del bombardamento di Frascati, eseguita al pianoforte dal M° Paolo Landi, nipote del dott. Evaristo Dandini. I brani saranno alternati a letture e racconti inerenti i tragici fatti di Frascati, tratti dalle memorie inedite di Don Orlando Raggi, dalle pagine del dott. Evaristo Dandini sullo scenario della distruzione della Città e dalla poesia «Signore mai più» di Valeria Ilari. L’evento è stato curato dall’Associazione Culturale “Chi sarà di Scena APS”

«Giovedì 8 settembre 2022 come sempre sarà la giornata delle commemorazioni istituzionali, che prevede due distinti e imprescindibili momenti – dichiara la Sindaca di Frascati Francesca Sbardella -. Il primo è la rievocazione degli istanti iniziali del tragico bombardamento, che hanno segnato in modo perenne e durevole la nostra comunità con la distruzione di tre quarti dell’abitato e la morte di centinaia di persone, preceduta dalla Santa Messa. Il secondo è il corteo istituzionale e la cerimonia commemorativa al Monumento ai caduti dell’8 Settembre in via Conti di Tuscolo. Questi momenti saranno preceduti e intervallati da una serie di iniziative che renderanno unico e particolarmente sentito il Giorno del Ricordo della comunità di Frascati, perché quanto abbiamo vissuto noi sia da monito per le nostre generazioni e possa spingere verso una pace duratura in Ucraina».

Le cerimonie si chiuderanno sabato 10 settembre 2022 ore 18 nelle Scuderie Aldobrandini con un doppio evento di interesse storico documentale. Ad aprire la serata infatti sarà la proiezione del filmato di Marcello Ruggeri: Il cannonissimo Leopold, con le immagini di repertorio del cannone tedesco che fu operativo sulla tratta ferroviaria Ciampino-Frascati, a cura del Centro Studi e Documentazioni Storiche Frascati. A seguire sarà presentato il docufilm Testimoni Resistenti, incentrato sulle esperienze e i ricordi di tanti cittadini frascatani dei tragici eventi dell’8 Settembre, curato dall’ANPI Sezione Frascati – Grottaferrata.

«Le Cerimonie commemorative di quest’anno sono state organizzate grazie al contributo appassionato e volontario di tante associazioni di Frascati – dichiara l’Assessore Marianna Mercuri con delega alla Comunicazione e al Cerimoniale -. Il loro è un atto di immenso amore per la città e la comunità tuscolana, perché vuol dire non solo ricordare i tragici avvenimenti e coloro che sono morti sotto le bombe, ma anche i cittadini e gli amministratori che si sono succeduti nel corso di quasi ottant’anni e hanno ricostruito la città e tenuto viva la fiamma del ricordo. A tutti loro va il ringraziamento dell’amministrazione comunale».

Il Programma delle iniziative

Mercoledì 7 settembre 2022 ore 18,00: Scuderie Aldobrandini

«Rapsodie, racconti e poesie in ricordo dell’8 settembre 1943», commemorazione musicale delle vittime del bombardamento di Frascati, eseguita al pianoforte dal M° Paolo Landi, nipote del dott. Evaristo Dandini. I brani saranno alternati a letture e racconti inerenti i tragici fatti di Frascati, tratti dalle memorie inedite di Don Orlando Raggi, dalle pagine del dott. Evaristo Dandini sullo scenario della distruzione della Città e dalla poesia «Signore mai più» di Valeria Ilari. L’evento è stato curato dall’Associazione Culturale “Chi sarà di Scena APS”.

Giovedì 8 settembre 2022

Ore 09,00: Scuola dell’Infanzia di Villa Muti, inaugurazione dei lavori di adeguamento sismico e di miglioramento delle aule.

Ore 10,00: Basilica Cattedrale San Pietro Apostolo, Santa Messa celebrata da S.E. Mons. Raffaello Martinelli, Vescovo della Diocesi di Frascati.

Ore 10,45: Piazza S. Pietro, Allestimento di immagini e foto storiche relative al bombardamento di Frascati, a cura Associazione Amici di Frascati. Affissione di coccarde commemorative nei luoghi dov’erano un tempo ubicati i rifugi antiaerei pubblici, a cura Associazione Amici di Frascati, del Circolo Femminile di Amicizia Europee e di Frascati Poesia.

Ore 11,15: Sagrato della Basilica Cattedrale, Chiesa Tuscolana e Comunità Frascatana – 8 settembre 1943, corto teatrale di rievocazione storica a cura di Chi sarà di scena APS con la consulenza musicale di Lorena Morsilli e del soprano Silvia Palombi. A seguire, nell’ambito del corto teatrale, rievocazione delle sirene antiaeree e riproduzione sonora del bombardamento della Città di Frascati. Al termine silenzio d’ordinanza, a cura del cornettista della Classico Concerto Bandistico Città di Frascati “A. Panizza”.

Ore 16,00: Cimitero Comunale, Momento di raccoglimento al Monumento ai Caduti.

Ore 18,00: Piazza Guglielmo Marconi, partenza del Corteo verso il Monumento ai Caduti dell’8 settembre 1943.

Ore 18,30: Monumento ai Caduti dell’8 settembre 1943 in Via Conti di Tuscolo, Cerimonia commemorativa del 79° Anniversario del bombardamento di Frascati.

Sabato 10 settembre 2022 ore 18,00: Scuderie Aldobrandini

Le cerimonie si chiuderanno sabato 10 settembre 2022 ore 18 nelle Scuderie Aldobrandini con un doppio evento di interesse storico documentale. Ad aprire la serata infatti sarà la proiezione del filmato di Marcello Ruggeri: Il cannonissimo Leopold, con le immagini di repertorio del cannone tedesco che fu operativo sulla tratta ferroviaria Ciampino-Frascati, a cura del Centro Studi e Documentazioni Storiche Frascati. A seguire sarà presentato il docufilm Testimoni Resistenti, incentrato sulle esperienze e i ricordi di tanti cittadini frascatani dei tragici eventi dell’8 Settembre, curato dall’ANPI Sezione Frascati – Grottaferrata.

Condividi

AutoreL

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: