Ciampino, Diritti in Comune su “Piano Sosta”: “Burocrazia e disagi per i cittadini”

Ciampino, Diritti in Comune su “Piano Sosta”: “Burocrazia e disagi per i cittadini”

Il celebrato “Piano Sosta” non è ancora pronto, nonostante i continui rinvii e le vuote promesse di adempimento entro il 2020. I cittadini sono stati lasciati nel caos generato dallo scarso livello comunicativo dell’ASP, che solo in data 4 gennaio, tramite uno scarno comunicato sul proprio sito, informa gli utenti che verrà prorogata al 31 gennaio 2021 l’attuale provvisorio piano parcheggi” lo dichiara in una nota la coalizione ciampinese “Diritti in Comune”.

La soluzione “Piano Sosta” adottata da ASP è solo un’insufficiente toppa all’incapacità di un comparto che da anni si rifiuta di scardinare la burocrazia a favore di un diffuso sistema digitale“.

Nel 2021, durante un’esasperante emergenza sanitaria nazionale per la quale l’Amministrazione Comunale si è dimostrata palesemente inidonea nella gestione del territorio, i cittadini, per poter accedere ad un proprio diritto, sono costretti ad attendere per ore in fila (all’aperto e sotto la pioggia, per evitare assembramenti nei corridoi del Municipio), al fine di consegnare fotocopie (nel 2021 produciamo ingiustificatamente ancora carta!) relative alla documentazione già depositata precedentemente per i rinnovi del permesso parcheggio del proprio veicolo” continua nella nota la coalizione.

Per quale motivo l’Azienda ma soprattutto l’Amministrazione Comunale non ha investito nel digitale? Per quale motivo l’ormai consueto utilizzo di PEC o sistemi di accesso con identità digitale ai servizi online della pubblica amministrazione (SPID), vengono derisi da un sistema che priva i ciampinesi di accedere a tali servizi con comodità e sicurezza? Per quale motivo, infine, il cittadino deve sentirsi travolto da questa imbarazzante burocrazia che non ci permette di fare il salto di qualità? L’Amministrazione comunale come e quando intende agire e smetterla di voltarsi dall’altra parte?

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati