Ciampino, Ballico risponde ai dubbi sulla mensa ASP

Ciampino, Ballico risponde ai dubbi sulla mensa ASP

Ciampino – Il Sindaco Ballico, durante la diretta Facebook, ha risposto ai dubbi relativi alla mensa ASP e all’audio di un consigliere che la informava della manifestazione prevista per domani.

La mensa di ASP è sempre stata un’eccellenza. A causa del Covid-19 ci sono stati dei problemi, in particolare con i ritardi, che oggi sono completamente risolto grazie all’assunzione di 13 persone e ora i bambini mangiano all’orario corretto” ha dichiarato il Sindaco Ballico.

Superato l’ostacolo del ritardo” ha continuato il Sindaco “si è passati ad accusare la provenienza e la qualità del cibo, ma noi in Consiglio non abbiamo mai ricevuto segnalazioni ufficiali, fatta eccezione di post su Facebook e qualche foto. La nostra mensa è costantemente sotto controllo dell’ASL e dei NAS che controllano la temperatura, la grammatura del cibo e la qualità”.

La diretta, durata circa 13 minuti, ha trattato anche il discusso tema del “plastic free” e delle borracce che, come ha affermato il Sindaco Ballico, sono a marchio CE e accompagnate dall’apposita certificazione.

“Siamo disponibili al dialogo” ha proseguito il Sindaco “segnalateci i problemi, dateci suggerimenti per migliorare il servizio. Noi abbiamo una proposta per la vaschetta monouso con spazi separati è corretta, ma per evitare una contaminazione tra primo e secondo occorre la macchina termosiggilatrice che ha un costo di oltre 40.000 euro, l’idea di acquisto c’è, ma servirà tempo“.

La diretta si è conclusa con l’invito da parte del Sindaco di un dialogo sincero tra Amministrazione, Commissione Mensa e genitori.

Condividi

Redazione 2

Un pensiero su “Ciampino, Ballico risponde ai dubbi sulla mensa ASP

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati