Cecchina (Albano) – Bottiglie di birra a Villa del Vescovo. Un cittadino: “Si educhino i ragazzi”

Cecchina (Albano) – Bottiglie di birra a Villa del Vescovo. Un cittadino: “Si educhino i ragazzi”

Cecchina (Albano) – Bottiglie di birra abbandonate da alcuni ragazzi in Villa del Vescovo, a Cecchina (Albano): è quanto mostra un cittadino su un gruppo Facebook della zona.

“Cari genitori di Cecchina” scrive, “questa foto è di questa mattina all’interno della Villa del Vescovo. Le bottiglie, sicuramente, sono di ieri sera, lasciate lì da ragazzi che, oltre a non avere rispetto per la società, nonostante immagino che frequentino la scuola, non hanno nemmeno un riferimento all’interno della propria famiglia!”

“Inutile organizzare arcobaleni, cantare dai balconi ‘Ce la faremo’ e fare iniziative per la pace, se poi, dentro le case, non insegniamo ai nostri figli un minimo di rispetto!”.

“Le manine per creare questo castelletto di bottiglie ce le avevano. Come mai, quelle stesse manine, non hanno preso le bottiglie di birra (tante… troppe per quell’età) e non le hanno buttate nei cestini? Forse perché i cestini preferiscono distruggerli, come distruggono ogni cosa che trovano in piedi?”.

“E se domani uno di questi vostri figli torna a casa con uno sganassone, preso da qualcuno che si è fatto ‘rodere’ per il loro comportamento, che farete? A quel punto diventerete genitori, andando a denunciare la violenza subita?”.

“Ecco” conclude “quando si dice ‘Facciamo comunità’: significa che ognuno, in questa comunità, deve fare il suo e non scaricare i figli dove capita, senza mai curarsi di quello che fanno, di dove vanno e di come si comportano!”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati