ASLRoma6: online la sezione “Scuole in Sicurezza”

ASLRoma6: online la sezione “Scuole in Sicurezza”

L’ASLRoma6, sul proprio sito web continua ad ampliare ed aggiornare la pagina dedicata alla Scuola in relazione al Covid19, con la sezione: “Scuola in Sicurezza”.

La pagina “Scuola in Sicurezza” è in costante e continuo aggiornamento, è suddivisa in sezioni e descrive nel dettaglio le attività in essere a supporto delle scuole, del personale scolastico e delle famiglie.

All’interno di questa è online la nuova sezione “Indicazioni utili”, con informazioni specifiche per categoria: Operatori Scolastici, Referenti Anti-Covid, Genitori e Alunni, Faq.

Il servizio nasce per rispondere ai quesiti delle persone che sono emersi e stanno emergendo nell’attuale fase di emergenza SARS-CoV-2 con la riapertura delle scuole. Il numero unico ASLRoma6 06.9327.5308 consente di parlare con un operatore che darà informazioni dirette oppure provvederà a mettere in comunicazione la persona con il servizio di riferimento.

Aiutando così, l’intera comunità, nel rispondere a dubbi e domande frequenti poste in queste ultime settimane ai nostri operatori. Sarà messo a disposizione un punto di ascolto psicologico al numero 06 9327 31 19.

Il servizio psicologico è rivolto agli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, alle loro famiglie agli operatori ed agli insegnanti.

Nasce per ascoltare e raccogliere le richieste di aiuto e rispondere alle possibili problematiche di ordine psicologico che possono insorgere nell’attuale fase di emergenza SARS-CoV-2.

A rispondere sarà un operatore specializzato del DSM-DP che, dopo una prima accettazione telefonica si occuperà di girare, il caso, ai diversi Servizi territoriali del DSM-DP.

La richiesta a cui risponderanno Infermieri e Assistenti Sociali già formati che provvederanno alla compilazione della scheda di accettazione.

Sarà attivato, in tempo reale, il Dirigente Psicologo del servizio dedicato, con la collaborazione dei nuovi Psicologi assunti recentemente. Con la persona saranno decisi i tempi e la modalità di un eventuale percorso di sostegno/terapeutico più appropriato.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati