Albano, Nobilio (FdI): “Centro storico luogo di desolazione e degrado”

Albano, Nobilio (FdI): “Centro storico luogo di desolazione e degrado”

“Passano gli anni, cambiano (solo formalmente) le amministrazioni, ma il centro storico di Albano rimane il solito triste scenario post-bellico” scrive Federica Nobilio, consigliera di Fratelli d’Italia di Albano.

“È di ieri la notizia della caduta di calcinacci dall’edificio dell’ex Cinema Florida. Esattamente come per palazzo Pamphilj, probabilmente si attende inerti il peggio. Siamo consapevoli che entrambe le proprietà sono private rendendo il recupero più complesso. Complesso, sì, ma non impossibile”.

“Il fatto è che servirebbe un’Amministrazione coraggiosa e lungimirante, che ritenga di investire sulla riqualificazione, invece che su nuovo cemento o, addirittura sul nulla cosmico”.

“Marini 1, Marini 2 e Marini/Borelli 3 sono la dimostrazione plastica della assoluta mancanza di visione e incapacità di intercettare finanziamenti, costruire relazioni con fondazioni ed enti preposti, farsi intermediari con i proprietari ed eventuali acquirenti, insomma saper cogliere opportunità tali da trasformare il centro storico di Albano Laziale, oggi sinonimo di desolazione e degrado, in un gioiello di arte, bellezza ed economia turistica”.

Condividi

Valentina INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati