Albano, assemblea pubblica con 8 sindaci contro il riavvio della discarica

Albano, assemblea pubblica con 8 sindaci contro il riavvio della discarica

Albano – Riportiamo di seguito il comunicato relativo alla prossima iniziativa di un’assemblea pubblica contro la riapertura della discarica, che ha raccolto l’adesione di ben 8 comuni su 10 del bacino di utenza del sito di Albano-Roncigliano.

“Insieme a noi, anche i nostri compagni di lotta: 17 tra comitati e associazioni territoriali con cui chiediamo il rafforzamento di: Porta a Porta, riduzione, riciclo e riuso dei rifiuti e lo stop a discariche, inceneritori e TMB (i frullatori per rifiuti indifferenziati)”. 

“Sarà presente anche il Presidente della Commissione Rifiuti Lazio, Marco Cacciatore”.

giugno

“A questo punto, speriamo aderiscano anche gli ultimi 2 comuni che costituiscono il bacino di Roncigliano, ossia Marino e Nemi, con cui abbiamo in corso dei contatti: non escludiamo di fare l’en plein!”

“Prosegue inoltre la nostra raccolta firme in vista della prossima seduta della Commissione Rifiuti Lazio in cui chiederemo che Vito Consoli, successore di Flaminia Tosini al vertice dell’Ufficio Rifiuti Lazio, revochi i titoli autorizzativi del tutto illegittimi che garantiscono per l’appunto il riavvio della discarica di Albano”.

“Prosegue, proprio lo scopo di rafforzare la nostra istanza, la grande raccolta firme con i due banchetti che terremo coi nostri amici dell’associazione Latium Vetus: ?????? 19 ?????? ???????, ??? ??????, 10 -13 ?  ???????? 20 ?????? ???????????, ?????? ????????, 10 – 13”.

Associazione Salute Ambiente Albano.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati