Discarica di Roncigliano, continuano le proteste

Discarica di Roncigliano, continuano le proteste

Albano – E’ ripreso anche oggi dalle ore 7.00 il blocco della via Ardeatina e dei primi 4 camion dei rifiuti romani. Stavolta i cittadini, ed i membri del comitato No Inc, si sono spostati in direzione del ponticello verso via Cancelliera per attendere i camion e bloccarli ancora prima dell’arrivo davanti alla discarica di Roncigliano di via Ardeatina.

Come ieri i responsabili dei vari comitati controlleranno se i camion perdono o no percolato dai rimorchi. Ieri uno dei tir che perdeva liquidi da sotto il rimorchio non é stato fatto scaricare ed é tornato indietro a Malagrotta dopo l’ intervento del sindaco Massimiliano Borelli chiamato dai presenti molto arrabbiati, poi raggiunti anche dal sindaco di Ardea.

Sul posto anche un ironico trattore di plastica telecomandato con sirene e sempre un ingente schieramento di polizia reparto mobile e dei commissariati di Albano e Genzano supportati dai carabinieri di Cecchina e Castel Gandolfo. Ora sono arrivati i tecnici e operatori dell ARPA Lazio per controllare i tir che perdono liquidi.

AGGIORNAMENTO ORE 8:45 – Sono presenti al presidio anche i Sindaci di Albano, Massimiliano Borelli, e di Ardea, Mario Savarese. I primi cittadini hanno segnalato all’Arpa, anche oggi, dei camion che perdevano percolato che, a seguito dei controlli dell’ente regionale, non sono stati fatti scaricare.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

error: Tutti i diritti riservati