Velletri, svolta la commemorazione eccidio di Pratolungo

Velletri, svolta la commemorazione eccidio di Pratolungo

Questa mattina, come ogni 19 febbraio, l’Amministrazione comunale di Velletri si è recata alla stele dei Martiri di Pratolungo per ricordare i dodici concittadini veliterni che vennero trucidati dai soldati tedeschi.

Lo rende noto l’Assessore con deleghe alle Politiche Giovanili Edoardo Menicocci: “Questa mattina ci siamo recati alla stele dei Martiri di Pratolungo per ricordare i dodici nostri concittadini che vennero trucidati dai soldati tedeschi: Nicola Amici, Pietro Ferri, Artemisia Mammucari, Achille Mancini, Carlo Martini, Silvio Papacci, Enrico Papacci, Renato Priori, Sabatino Raia, Palmiero Casini e Gerardo Ramiccia”.

Coltivare la memoria di questa triste pagina della storia della nostra città serve a ricordarci tutti i giorni il valore della pace e della nostra libertà” conclude l’Assessore Menicocci.

Condividi

Redazione 2

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

error: Tutti i diritti riservati